in

Italia gialla a Natale? Come spostarsi in auto

Indiscrezioni Covid, il piano Natale: Italia tutta gialla

8_regioni_dpcm_colori

Stando alle ultime voci, siccome il contagio Covid continua a calare, l’idea del Governo sarebbe allentare le misure dal 3 dicembre e allungare le aperture dei negozi. Poi, secondo indiscrezioni Covid, il piano: Italia gialla a Natale. Il nostro Paese potrebbe tingersi di giallo, così si alzano le saracinesche dei negozi, si esce di casa , si tiene aperti bar e ristoranti fino alle 18 e consente le lezioni in presenza dalle materne alla terza media. In base ai dati del monitoraggio dell’Iss dal 9 al 15 novembre. Ma con divieto di spostarsi da Regione all’altra.

Italia gialla a Natale? Muoversi in macchina

Rammentiamo che nell’area gialla è consentito spostarsi dalle 5 alle 22 senza necessità di motivare lo spostamento. Dalle 22 alle 5 sono vietati tutti gli spostamenti, a eccezione di quelli motivati da comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità o motivi di salute. Con riguardo alle abitazioni private, è fortemente raccomandato non ricevere persone diverse dai conviventi, salvo che per esigenze lavorative o situazioni di necessità e urgenza.

Dalle 22 alle 5, si deve essere sempre in grado di dimostrare che lo spostamento rientra tra quelli consentiti, anche mediante autodichiarazione che potrà essere resa su moduli prestampati già in dotazione alle forze di polizia statali e locali.

A Natale in auto con i conviventi e non conviventi

Qualora le indiscrezioni vengano confermate, a Natale varranno le solite regole per chi usa l’auto con i conviventi e i non conviventi. Se c’è convivenza, nessun problema. Se non c’è convivenza, ok ai viaggi in auto con non conviventi, purché siano rispettate le stesse misure di precauzione previste per il trasporto non di linea: ossia con la presenza del solo guidatore nella parte anteriore della vettura e di due passeggeri al massimo per ciascuna ulteriore fila di sedili posteriori, con obbligo per tutti i passeggeri di indossare la mascherina.

Un caso rarissimo: niente obbligo mascherina col plexiglas fra la fila anteriore e posteriore della macchina, col guidatore avanti e un solo passeggero dietro.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento