in

Citroën ora propone di serie il cavo da 22 kW su diversi veicoli elettrici

Adesso è possibile sfruttare tre diverse modalità di ricarica a seconda delle proprie esigenze

Citroën cavo 22 kW di serie

Citroën propone un’offerta mirata a tutti coloro che partecipano alla transizione energetica, ampliando la sua gamma di veicoli elettrificati con modelli 100% elettrici ed ibridi plug-in. Anche se propone motori termici performanti ed efficienti, la casa automobilistica francese punta ad offrire una gamma 100% elettrificata entro il 2025.

Con la sua strategia di elettrificazione Inspirëd by You All, il marchio di PSA vuole rendere i veicoli a basse emissioni accessibili a tutti, sia ai privati che ai professionisti. In Italia sono già disponibili all’acquisto diversi modelli completamente elettrici come ad esempio e-SpaceTourer, e-SpaceTourer Business ed e-Jumpy Atlante, fino al furgone compatto Citroën e-Jumpy che consente agli imprenditori di svolgere la propria attività in un modo nuovo, partecipando al contempo alla transizione energetica.

Citroën cavo 22 kW di serie
Citroën, diversi veicoli a zero emissioni adesso vengono venduti con il cavo da 22 kW

Citroën: e-SpaceTourer, e-SpaceTourer Business, e-Jumpy Atlante ed e-Jumpy ora hanno il cavo T3 di serie

Tutti questi modelli, introdotti nel corso del 2020, dispongono di un motore elettrico che consente di guidare senza produrre emissioni e traendo diversi benefici come ad esempio la possibilità di accedere alle ZTL.

Il propulsore elettrico utilizzato sui modelli succitati è in grado di sviluppare una potenza di 136 CV (100 kW) e 260 nm di coppia massima (disponibile istantaneamente). A seconda del veicolo scelto, la batteria abbinata al propulsore elettrico è disponibile con diverse capacità per offrire differenti livelli di autonomia (fino a 330 km con una singola ricarica).

Citroën cavo 22 kW di serie

A partire da novembre, oltre al cavo di ricarica T2 per presa domestica, l’equipaggiamento di serie di tutti i veicoli Citroën a zero emissioni include anche il cavo T3 trifase da 22 kW con custodia dedicata. Questo consente di caricare la batteria del proprio veicolo in soli cinque ore utilizzando una wallbox da 32 A e il caricatore opzionale OBC (On Board Charger) trifase da 11 kW.

In questo modo, l’utente può utilizzare tre modalità di ricarica: domestica con cavo T2 compatibile con una presa standard da 8A oppure ad alta potenza da 16A, rapida (pubblica o privata) con wallbox da 7,4 kW e il cavo T3 e super rapida fino a 100 kW usando una stazione di ricarica pubblica (fino all’80% in 30/45 minuti).

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento