in

Citroen C3 presto anche elettrica? Sarebbe nei piani di PSA

La nuova Citroen C3 secondo indiscrezioni provenienti dalla Francia avrà anche una versione completamente elettrica

Nuova Citroën C3
Nuova Citroën C3

La casa automobilistica francese  Citroën ha in programma una nuova generazione di C3 per il 2023. Molto probabilmente la berlina compatta sarà disponibile anche in una versione elettrica, riferisce il sito web automobilistico francese L’argus citando alcune fonti vicine alla società transalpina.

La versione elettrica della nuova Citroen C3 sarà uno dei primi risultati della collaborazione tra la casa madre Citroën Groupe PSA e il produttore di batterie Svolt. Svolt è nato dalla casa automobilistica cinese Great Wall Motors e prevede di costruire una fabbrica per la produzione di batterie in Europa. Si dice che le batterie del C3 elettrico siano batterie al nichel-manganese-cobalto del produttore.

A differenza dei due modelli gemelli, Peugeot e-208 e Opel Corsa-e, la C3 elettrica sarà disponibile in due versioni, che sono però motorizzate più debolmente – o batteria da 40 kWh. Per fare un confronto: l’e-208 ha circa il doppio della potenza con 136 CV.

Secondo il portale automobilistico francese, la nuova C3 si basa sulla piattaforma modulare e-CMP di PSA, che il gruppo utilizza anche nella Peugeot 208. Tuttavia, il C3 dovrebbe arrivare sul mercato in una forma ridotta con una minore protezione dal rumore e attrezzature, ma anche a un prezzo inferiore. Come la Peugeot 208, anche la C3 elettrica verrà costruita nello stabilimento di Trnava, in Slovacchia. Finora non sono noti dettagli sul prezzo, solo che dovrebbe essere “competitivo”. Secondo L’argus, la C3 elettrica inaugurerà una nuova era in Citroën.

Ti potrebbe interessare: La quarta generazione della Citroen C3 sarà una realtà nel 2023

Sembra che tu abbia bloccato le notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI