in

Obbligo confermato: da domani bisognerà montare gli pneumatici invernali

Nonostante le richieste di Assogomma, il Governo ha confermato la data canonica per l’installazione di gomme invernali

Alfa Romeo Stelvio

La proroga richiesta da Assogomma non c’è stata. La richiesta dell’associazione di categoria non è andata a buon fine visto che è stato mantenuto il classifico calendario per l’installazione degli pneumatici invernali nonostante le richieste a seguito della emergenza sanitaria in corso.

Rimane quindi tutto com’era, ma a dire il vero i piani del Governo non avevano subito alcuna modifica visto che già nelle scorse settimane era stato confermato il calendario canonico. Si parte quindi da domani per l’obbligo di installare gomme invernali o comunque di disporre di catene a bordo, data solita quindi quella del 15 novembre di ogni anno che apre la stagione invernale e quindi avvia l’ordinanza sugli pneumatici.

Volendo essere sinceri, a causa della pandemia da Coronavirus, il dubbio che ci potesse essere uno slittamento sembrava a tratti poter diventare realtà ma effettivamente così non è stato. Sulla maggior parte delle strade del nostro Paese si comincia quindi domani: al solito se non si rispetta la normativa c’è il rischio di incorrere in multe e decurtazione di punti dalla patente.

Dove sono obbligatori e quali sanzioni sono previste

È evidente sempre che non tutte le strade italiane prevedono l’obbligo di utilizzo di pneumatici invernali o di disporre a bordo di catene da neve a partire da domani. Le misure cambiano infatti da regione a regione e ogni informazione specifica viene quindi resa nota agli automobilisti sulle pagine ufficiali della propria regione di appartenenza.

La differenza proviene dalle ovvie differenze climatiche; se ad esempio in Valle d’Aosta l’obbligo comincia da domani ed è valido ovunque, in Sardegna, Basilicata o Calabria si può circolare ancora senza gomme invernali o catene da neve a bordo. Va ricordato che gli pneumatici invernali sono quelli identificati dalle sigle M+S, MS, M&S o M-S sempre in accordo col simbolo del fiocco di neve racchiuso da una montagna stilizzata. Con l’assenza dell’eventuale fiocco di neve gli pneumatici vengono classificati come all season che quindi possono essere sempre utilizzati ma non garantiscono le performance delle invernali sui fondi più difficili.

Il capitolo sanzioni, nel caso in cui non si abbiano a disposizione catene da neve a bordo o gomme invernali installate, prevede una ovvia sanzione amministrativa da un minimo di 39 euro a un massimo di 159 euro (all’interno dei centri abitati) che diventano minimo 80 euro e massimo 318 euro al di fuori dei centri abitati. Se si è recidivi, la sanzione aumenta di 85 euro e vengono decurtati anche 3 punti dalla patente.

Sembra che tu abbia bloccato le notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento