in

Alcoltest senza certificato di omologazione: multa nulla

Sentenza recente del Tribunale Bologna sul rilevamento dell’alcol nell’organismo dell’automobilista

alcoltest

Alcoltest senza certificato di omologazione: multa nulla. Così dice una sentenza recente del Tribunale Bologna sul rilevamento dell’alcol nell’organismo dell’automobilista. I giudici hanno rilevato presenza di irregolarità nel certificato di omologazione dell’etilometro, tenuta lacunosa del libretto metrologico, obsolescenza e dell’apparecchio utilizzato e inadempimenti in ordine alla visita primitiva e alle visite periodiche. Anche se il tasso rilevato è altissimo, notevolmente al di sopra del minimo: mezzo litro di alcol per litro di sangue. Poi ci sono le soglie di 0,8 e 1,5 grammi, con multe più forti.

Alcoltest senza certificato di omologazione: polemiche

Sentiamo Roberto Argenta Aicat (l’Associazione dei club alcologici territoriali, che rappresenta da 30 anni un aiuto concreto alle famiglie con problemi legati ad alcol, droghe, gioco d’azzardo): la funzione dell’etilometro, in relazione alla guida in stato di ebbrezza, è di stabilire in quale fascia di alcolemia rientri il guidatore. Un ragionevole dubbio potrebbe esserci se la misurazione fosse a cavallo delle soglie stabilite. E non si fosse certi dell’accuratezza della misurazione.

Ma con un’alcolemia lontana dalle soglie o peggio ancora notevolmente superiore, è ragionevole ritenere che una minore approssimazione non comprometta lo scopo della misurazione. Qualsiasi analisi o test ha una soglia di errore ritenuta accettabile. Invece, per per gli etilometri usati sulla strada che non c’è nessuna ragionevole tolleranza.

L’Asaps attacca i cavilli che salvano gli ubriachi

Secondo l’Asaps (Amici Polstrada), si ha come la sensazione che questo ripetersi di sentenze assolutorie sulla base di carenze nelle verifiche tecniche porti lentamente verso un inutilizzo totale dell’etilometro. Magari prevedere una alcolemia pari a zero alla guida potrebbe fare chiarezza. L’Asaps intende dire questo: visto che ci sono così tanti cavilli da azzeccagarbugli che salvano gli ubriachi (mine vaganti contro la sicurezza stradale), tanto vale mettere la tolleranza zero: appena hai un goccio nel sangue, scatta la multa. Come accade oggi per i neopatentati, ossia per chi ha la patente da meno di 3 anni.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento