in

Auto elettriche sempre più leggere grazie ad una nuova tecnologia

Una nuova struttura della carrozzeria leggera in carbonio e composito potrebbe rivoluzionare il modo in cui le auto elettriche saranno realizzate

Una nuova struttura della carrozzeria leggera in carbonio e composito potrebbe rivoluzionare il modo in cui le auto elettriche saranno realizzate nel prossimo decennio. Progettato dalla società israeliana di difesa e carrozzeria Plasan, si afferma di offrire una riduzione del peso fino al 45% rispetto ai corpi in acciaio e del 20% rispetto ai corpi in alluminio.

Plasan ha presentato la nuova tecnologia agli OEM globali e alle società di sport motoristici, comprese alcune con sede nel Regno Unito, e recentemente l’ha resa pubblica. “Siamo fiduciosi che in due o tre anni, ci saranno componenti costruiti utilizzando la nostra tecnologia, con un corpo intero seguito alcuni anni dopo”, ha detto il capo designer Nir Kahn.

Al centro della tecnologia di Plasan ci sono travi in ​​fibra di carbonio “pultrusione” pull-extrusion con filamenti in fibra di carbonio distribuiti continuamente attraverso l’intera lunghezza delle pareti del tubo, risultando in elementi strutturali molto forti, rigidi ma leggeri.

Ogni trave è incollata in pannelli di carrozzeria compositi per realizzare fiancate, pavimento e tetto semistrutturali. Quindi questi sottogruppi vengono uniti con “nodi” metallici. I nodi sono realizzati in due pezzi di alluminio stampato, destinati a velocizzare il montaggio.

Plasan ritiene che il suo design sia una svolta perché le carrozzerie possono essere costruite utilizzando l’attrezzatura della linea di produzione esistente e con le stesse tecniche di base di un unibody in acciaio convenzionale.

“Vediamo davvero un’elevata scala di produzione possibile sulle auto – questo non si limita alle applicazioni per la difesa o gli sport motoristici – con tassi di produzione annuali di centinaia di migliaia all’anno possibili”, ha affermato Ronen Berger, capo dei compositi di Plasan.

Sebbene la tecnologia della carrozzeria in fibra di carbonio sia relativamente costosa, Plasan stima che il costo per risparmiare ogni chilogrammo di peso in un’auto elettrica sia giustificabile a $ 10  per kg. “Questo lo rende più conveniente rispetto ad altri metodi per migliorare l’efficienza o la gamma di auto elettriche”, ha affermato Kahn. “C’è una spirale virtuosa tagliando il peso”.

Ti potrebbe interessare: Bosch mostra la tecnologia di uno speciale asse elettrificato per auto elettriche

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento