in ,

FCA continua a crescere in Italia ad ottobre grazie a Fiat e Jeep

Ecco i risultati del gruppo ad ottobre in Italia

FCA vendite italia

FCA chiude un mese di ottobre molto positivo in Italia grazie alla spinta di Jeep e Fiat. Il gruppo, infatti, riesce a fare nettamente meglio del resto del mercato sulla scia dei due marchi che registrano finalmente dati positivi. Nel corso del mese di ottobre FCA ha venduto un totale di 38 mila unità in Italia facendo segnare un buon +12.5% rispetto ai dati dell’ottobre dello scorso anno.

Il gruppo ha fatto segnare una quota di mercato del 24.29%, in netta crescita rispetto al 21.55% dello scorso anno. Le vendite di FCA sono state decisamente migliori rispetto all’andamento del mercato del mercato che ha chiuso ottobre con un calo del -0.2%.

Nel parziale annuo, invece, FCA si ferma a 266 mila unità vendute in tutto il Paese. Il dato è chiaramente negativo. Rispetto allo scorso anno, infatti, FCA registra un calo delle vendite del -31.5%. Si tratta di un risultato tutto sommato in linea con il resto del mercato, in calo del -30.9% rispetto ai risultati ottenuti lo scorso anno. La quota di mercato del gruppo è del 23.7%.

Vediamo ora come sono andate le vendite dei singoli brand.

Fiat

Come anticipato in apertura, il marchio Fiat registra un mese di ottobre davvero molto positivo. Grazie alle oltre 25 mila unità vendute, infatti, il brand cresce del +18% rispetto ai dati dello scorso anno raggiungendo una quota di mercato del 16%.

A trascinare le vendite di Fiat è, come prevedibile, la Panda che ha venduto oltre 15 mila unità facendo registrare una crescita che sfiora il 40% nel confronto con i dati dell’ottobre dello scorso anno. Bene anche la 500, con oltre 3.5 mila unità vendute. Nel parziale annuo, Fiat si porta a 170 mila unità vendute in Italia con un calo del -30.4% rispetto ai dati raccolti nello stesso periodo dello scorso anno.

Jeep

Anche Jeep fa segnare risultati positivi raggiungendo quota 6 mila unità vendute a ottobre. Questo dato si traduce in una crescita del +15.19% rispetto ai dati dello scorso anno. La quota di mercato nel mese è stata del 4%, in netta crescita rispetto al 3.45% dello scorso anno. A trascinare le vendite di Jeep ci sono le quasi 3.5 mila unità vendute della Renegade che, ad ottobre, cresce del +25% rispetto allo scorso anno. Nel parziale annuo, invece, Jeep si ferma a 47 mila unità vendute con un calo del -32% rispetto ai dati dello scorso anno.

Lancia

Mese negativo per Lancia ad ottobre. Il brand, infatti, ha venduto “solo” 4.716 unità di Ypsilon in Italia facendo registrare un calo del -2.7% rispetto allo scorso anno ed una quota di mercato del 3%. Per Lancia, le vendite nel 2020 sono state pari ad oltre 34 mila unità con un calo del -32.5% rispetto allo scorso anno.

Alfa Romeo

Come abbiamo visto nel nostro articolo d’approfondimento pubblicato poco fa, Alfa Romeo chiude il mese di ottobre con 1.598 unità  vendute e con un calo del -15.85% rispetto ai dati dello scorso anno. Il brand presenta una quota di mercato pari ad appena 1.02% a ottobre. Nel parziale annuo, Alfa Romeo si deve accontentare di poco più di 13 mila unità vendute, un dato che si traduce in un calo del -37.9% rispetto allo scorso anno.

Maserati e Ferrari

Chiudiamo la panoramica sulle vendite dei brand italiani con Maserati e Ferrari. In casa Maserati, ad ottobre si registrano 150 unità vendute, un dato in linea con lo scorso anno. Complessivamente, il Tridente ha venduto 1.039 unità in Italia nel 2020 con un calo del -42%. Per quanto riguarda Ferrari, invece, le consegne di ottobre sono 44. Da inizio anno, la casa di Maranello ha venduto 448 unità, appena 12 in meno dello scorso anno.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento