in

Nuova Fiat 500 Elettrica: la piattaforma potrebbe essere usata per altri veicoli

La versione ibrida potrebbe utilizzare il motore Firefly 1.0 con tecnologia mild-hybrid

Durante la presentazione della nuova Fiat 500 Elettrica nel Regno Unito, Olivier François – amministratore delegato di Fiat, ha dichiarato che la nuova piattaforma della city car a zero emissioni sarebbe in grado di ospitare altre tipologie di motore. Ciò significa che la nuova 500 potrebbe arrivare anche in versione ibrida, ad esempio.

In particolare, François ha dichiarato: “Tecnicamente la piattaforma lo consente ma per ora vogliamo puntare sull’elettrico“. Con queste parole, François non ha né confermato e né smentito le indiscrezioni riguardanti l’arrivo di una versione con motore endotermico della nuova Fiat 500.

Fiat 500 3+1
Nuova Fiat 500 Elettrica, Olivier François rivela alcune novità interessanti in arrivo

Nuova Fiat 500 Elettrica: la nuova piattaforma elettrica potrebbe servire per sviluppare altri modelli

Dopo aver annunciato la gamma della city car, il responsabile del marchio torinese ha ricevuto alcune domande dai giornalisti presenti. Egli ha confermato che la piattaforma elettrica verrà utilizzata per costruire altri modelli, anche se non ha specificato i segmenti di riferimento. Visto che parliamo di un telaio compatto, Fiat potrebbe utilizzarlo sulla prossima generazione della Panda.

Sicuramente arriverà una versione della 500 focalizzata sulle prestazioni che sarà commercializzata sotto il brand Abarth. Su questa variante, gli ingegneri di FCA avrebbero già iniziato a lavorare. Ovviamente, lo Scorpione applicherà alcune modifiche alla nuova Fiat 500 per portare un design più sportivo e una maggior potenza grazie all’utilizzo di un possibile propulsore elettrico.

Fiat 500 3+1

Per quanto riguarda la versione ibrida, il Centro Stile Fiat dovrebbe apportare alcune modifiche al frontale della vettura, magari con l’installazione di prese d’aria e di un radiatore per permettere al motore a combustione interna di raffreddarsi al meglio. Al momento, l’ipotesi più probabile è l’uso del propulsore Firefly 1.0 a tre cilindri con tecnologia mild-hybrid usato già sulla Panda.

Olivier François ha parlato anche della versione di produzione del concept Centoventi. L’ad di Fiat ha confermato che i tecnici stanno attualmente lavorando sullo sviluppo dell’auto. Sfortunatamente, però, il responsabile non ha fornito alcun dettaglio aggiuntivo, quindi dovremo attendere le prossime settimane per vedere se emergeranno ulteriori informazioni.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento