in

Fiat 500 Elettrica: la versione Abarth è in sviluppo

Appuntamento al 2021-2022?

Nuova Fiat 500e Abarth render
Nuova Fiat 500e Abarth, il render di X-Tomi Design

Si avvicina sempre di più la data del 22 ottobre con la presentazione alla stampa internazionale della gamma completa della Fiat 500 Elettrica. La nuova city car a zero emissioni della casa italiana è oramai ad un passo dal debutto. Dopo l’evento, la nuova 500 dovrebbe arrivare nelle concessionarie italiane del marchio Fiat, con un primo Porte Aperte, nel corso del week end del 24 e 25 ottobre.

Nel frattempo, si continua a guardare al futuro. Dalla base della nuova Fiat 500 Elettrica arriverà, infatti, anche una versione Abarth. La conferma è arrivata da Olivier Francois, numero uno del brand Fiat, che, rispondendo ad alcuni commenti su Instagram al suo post in cui ha annunciato l’evento del 22 ottobre, ha sottolineato che l’azienda è al lavoro sulla versione Abarth della nuova 500.

Un progetto impegnativo

Il manager di FCA ha così definito il progetto di realizzare una versione Abarth della nuova Fiat 500 Elettrica. La nuova city car di casa Fiat, infatti, offre già ottime performance grazie al suo motore elettrico da 118 CV. La vettura è in grado di coprire uno 0-100 km/h in 9 secondi con uno scatto 0-50 km/h completato in 3 secondi netti.

I margini di crescita ci sono. Un ulteriore upgrade del comparto tecnico, senza ridurre la capacità della batteria, potrebbe garantire la spinta extra necessaria per realizzare una versione Abarth della 500 Elettrica. La svolta a zero emissioni è inevitabile per i brand sportivi ed anche Abarth, inevitabilmente, dovrà puntare sull’elettrificazione.

Con l’uscita di scena, sempre di più vicina, della 500 “tradizionale”, l’unico modo per tornare a vedere in strada un’Abarth derivata dalla 500 è rappresentato dal passaggio completo all’elettrico. Bisognerà valutare quali sono i margini effettivi di upgrade che garantiranno il giusto equilibrio tra autonomia e prestazioni sportive del modello a marchio Abarth.

Appuntamento al 2021-2022 per la versione Abarth della Fiat 500 Elettrica? 

Al momento, non ci sono ancora informazioni precise in merito alle tempistiche di debutto del progetto. E’ probabile, in ogni caso, che una versione Abarth della nuova 500 Elettrica possa arrivare tra il 2021 ed il 2022. Lo scenario più realistico vede il debutto di una concept car per il prossimo anno e l’avvio effettivo della produzione nel 2022.

La nuova Abarth derivata dalla 500 Elettrica sarà realizzata nello stabilimento di Mirafiori. Il marchio Abarth tornerà, quindi, a poter contare su di un’auto realizzata interamente in Italia. Potenzialmente, il progetto di una versione Abarth della 500 a zero emissioni è molto importante per il sito di Mirafiori in quanto potrà garantire un ulteriore incremento della produzione nel lungo periodo.

Da notare che la commercializzato del nuovo progetto riguarderà svariati mercati internazionali. Il brand dello Scoprione, infatti, è apprezzato in tutto il mondo. In queste ore, molti utenti dagli Stati Uniti, ad esempio, stanno chiedendo informazioni sul progetto a Francois che, tramite il suo profilo Instagram sta raccogliendo le domande degli utenti e degli appassionati a cui risponderà il prossimo 22 ottobre.

Per ora, quindi, non ci resta che restare in attesa di ulteriori aggiornamenti sul progetto. Molto probabilmente, come anticipato in precedenza, sarà necessario attendere ancora diversi mesi prima di conoscere quello che sarà il destino del marchio Abarth per quanto riguarda una versione della nuova 500 Elettrica. Continuate a seguirci per saperne di più.

Sembra che tu abbia bloccato le notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento