in ,

Ferrari 512 BB Competizione sfreccia sul Red Bull Ring | Video

Il motore V12 da 5 litri adesso produce 475 CV di potenza grazie a varie modifiche

Ferrari 512 BB Competizione Red Bull Ring

In occasione dell’evento Challenge & GT Days 2020, Italiansupercarvideo ha avuto il piacere di registrare in video di una bellissima Ferrari 512 BB Competizione del 1980 sul circuito Red Bull Ring in Austria. Oltre a questo, lo youtuber ha installato una camera all’interno dell’abitacolo del bolide da corsa.

Si tratta più nello specifico del telaio n°31159 dotato del kit Le Mans originale prodotto dalla casa automobilistica modenese che fu installato in seguito all’acquisto di Markus Kiesgen, uno dei fondatori del Ferrari Club Deutschland. Le modifiche apportate a questa 512 BB Competizione grazie a questo kit hanno permesso una riduzione del peso, portandolo attorno ai 1230 kg.

Ferrari 512 BB Competizione Red Bull Ring
Ferrari 512 BB Competizione motore

Ferrari 512 BB Competizione: un esemplare del 1980 con V12 da 475 CV mostra tutto il suo potenziale in pista

Oltre a questo, il motore V12 da 5 litri ha subito un incremento della potenza a 460 CV. A livello aerodinamico, la supercar da competizione ha ricevuto alcuni cambiamenti ben evidenti nel filmato presente in fondo all’articolo.

Ad esempio, i fari sono diventati carenati e sono stati aggiunti uno splitter anteriore e un grosso alettone sul retro. I passaruota sono stati allargati per ospitare degli pneumatici più grandi. In questa configurazione, la 512 BB Competizione ha corso in Germania dal 1980 al 1985.

Ferrari 512 BB Competizione Red Bull Ring

Nel 2006, Bratke Motorsport ha deciso di effettuare un restauro consistente alla vettura che ha visto la revisione del motore, l’installazione di un serbatoio da corsa FT3 e di una roll-bar con certificazione FIA ed è stato effettuato un restauro alla carrozzeria.

Nel corso degli anni, il 12 cilindri di questa Ferrari 512 BB Competizione è stato ulteriormente potenziato e adesso riesce a produrre 475 CV. Ogni lavoro eseguito su quest’auto è stato documentato e inoltre vanta tutte le varie certificazioni FIA per partecipare alle gare per vetture d’epoca.

Infine, la supercar da competizione ha preso parte alla Le Mans Classic nel 2018 mentre a febbraio 2019 è stata venduta all’asta a Parigi tramite RM Sotheby’s.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento