in

Fiat 500 Elettrica: la versione base sarà meno potente e con autonomia ridotta

Il debutto è previsto per fine ottobre

Fiat 500 elettrica

Ordinabile da alcuni mesi nella versione speciale “La Prima”, la nuova Fiat 500 Elettrica si prepara al debutto commerciale con la gamma completa. Come già emerso nelle scorse settimane, la nuova city car del marchio italiano dovrebbe arrivare sul mercato con una gamma costituita da tre allestimenti disponibili sia con carrozzeria berlina che con carrozzeria cabrio. In futuro, probabilmente nel corso del 2021, è previsto il lancio della “Trepiuno”, la versione quattro porte della vettura che potrà contare su di una quarta porta posizionata nella parte posteriore, lato passeggero.

Attualmente, la gamma della Fiat 500 Elettrica parte da 34.900 Euro che diventano 37.900 Euro scegliendo La Prima in versione cabrio. La nuova city car elettrica del marchio italiano arriverà sul mercato con un prezzo di partenza più basso. Secondo le prime indiscrezioni, la versione base della 500 a zero emissioni partirà da 26 mila Euro (29 mila Euro per la 500C). Grazie agli incentivi statali sarà possibile abbassare il prezzo avvicinandosi alla soglia dei 20 mila Euro.

Il modello base della 500 Elettrica non si limiterà ad una dotazione meno ricca rispetto a La Prima. Secondo le ultime indiscrezioni, la city car potrebbe presentare un motore meno potente ed una batteria più piccola rispetto alla versione speciale presentata lo scorso marzo ed ordinabile in Italia da alcune settimane. Se le indiscrezioni saranno confermate, la 500 Elettrica in versione “base” sarò meno potente ed avrà un’autonomia inferiore rispetto all’attuale La Prima.

Le possibili specifiche della versione base della Fiat 500 Elettrica

In attesa di capire quali saranno le differenze in termini di dotazione tra l’allestimento base e l’attuale serie speciale “La Prima”, che sarà sostituita da un allestimento top di gamma molto simile, bisogna soffermarsi sui due elementi chiave che caratterizzano ogni auto elettrica, la potenza del motore e la capacità della batteria.

La 500 Elettrica presentata lo scorso marzo può contare su di un motore elettrico da 118 CV e su di un’autonomia di 320 chilometri nel ciclo WLTP. Nel ciclo urbano l’autonomia aumenta ulteriormente e grazie alla modalità Sherpa, che prevede la disattivazione di alcune funzioni e la riduzione della velocità massima, è possibile incrementare ulteriormente i chilometri percorribili dalla vettura.

La versione base della 500 a zero emissioni dovrebbe presentare una versione depotenziata del motore elettrico montato da La Prima. Il motore potrebbe essere in grado di garantire tra i 90 ed i 100 CV con effetti evidenti sulle prestazioni. L’attuale versione della 500 a zero emissioni presenta uno 0-100 km/h pari a 9 secondi ed uno 0-50km/h pari a 3.1 secondi. Il depotenziamento del motore potrebbe far aumentare tali valori.

Da valutare con molta attenzione anche la capacità della batteria. L’unità da 42 kWh montata da La Prima potrebbe, infatti, essere sostituita da una batteria più piccola con una capacità di circa 25 kWh che porterebbe l’autonomia nel ciclo WLTP al di sotto dei 200 chilometri con una carica. Tale valore potrebbe comunque essere superato considerando il ciclo urbano.

La versione intermedia della nuova 500 Elettrica

La gamma della Fiat 500 Elettrica comprenderà tre allestimenti. Oltre alla top di gamma, che riprenderà la specifiche de La Prima, e la versione base, che potrebbe presentare un motore depotenziato ed una batteria più piccola, ci sarà un terzo allestimento. La versione base potrebbe essere pensata per un utilizzo prettamente urbano mentre la versione intermedia potrebbe riprendere il comparto tecnico dell’allestimento top di gamma proponendo però una dotazione ridotta.

La versione intermedia della gamma della 500 Elettrica potrebbe presentare un prezzo di circa 30 mila Euro, diventando un importante riferimento della nuova city car. Il taglio all’autonomia della versione base, infatti, potrebbe essere eccessivo per tutti gli utenti che prevedono di sfruttare la city car anche per percorrenze medio-lunghe, anche solo per viaggi occasionali.

Ricordiamo che secondo le indiscrezioni di qualche settimana fa la nuova Fiat 500 Elettrica con la sua gamma completa dovrebbe entrare in fase di ordinabilità entro la fine del mese di ottobre. Continuate a seguirci per maggiori dettagli in merito all’avvio delle vendite della nuova city car con tutta la gamma al completo.

Hai le notifiche bloccate!!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento