in

Fiat 500: la gamma completa dell’elettrica arriverà entro fine ottobre

La 500 a benzina dovrebbe restare solo in versione Hybrid

500 elettrica

L’autunno sarà una stagione di grandi novità per il marchio Fiat. Il progetto più atteso è, chiaramente, quello della nuova Fiat 500 Elettrica. La nuova city car a zero emissioni, dopo la presentazione avvenuta lo scorso marzo, è disponibile in Italia con le versioni di lancio La Prima, varianti full optional disponibili in serie limitata con carrozzeria berlina e cabrio.

La gamma completa della nuova Fiat 500 Elettrica è oramai ad un passo dal debutto. Le ultime indiscrezioni sul progetto confermano che il lancio ufficiale della versione “base” della city car elettrica di casa Fiat è fissato per la fine del mese di ottobre. L’effettivo debutto in concessionaria della nuova Fiat 500 Elettrica con tutta la gamma al completo dovrebbe avvenire nel corso del week end del 24 e del 25 ottobre. 

La delicata situazione legata alla crescita dei contagi potrebbe cambiare le carte in tavola nel corso delle prossime settimane ma difficilmente ci saranno ulteriori ritardi. La gamma completa della Fiat 500 a zero emissioni dovrebbe essere completamente ordinabile già entro la fine del mese di ottobre, a distanza di diversi mesi dal lancio delle versioni speciali La Prima.

Si partirà da 26.000 Euro?

Da alcune settimane la cifra di 26.000 Euro continua ad ottenere conferme. Il prezzo di partenza della nuova Fiat 500 Elettrica potrebbe essere fissato proprio intorno a quest’importo, circa 9 mila Euro in meno rispetto alla versione berlina de La Prima. La versione “base” con carrozzeria cabrio della nuova elettrica dovrebbe partire da 29 mila Euro, continuano a proporre un sovrapprezzo di 3 mila Euro rispetto alla berlina.

Il prezzo di listino sarà solo indicativo. Grazie agli incentivi, infatti, sarà possibile ottenere un risparmio significativo sull’acquisto della nuova city car di casa Fiat. Al netto del possibile esaurimento dei fondi disponibili, la nuova 500 a zero emissioni potrà essere acquistata a meno di 20 mila Euro (sfruttando gli incentivi previsti sulle elettriche e la rottamazione di un usato).

Nuova Fiat 500 Elettrica porta in più render

La versione base della Fiat 500 a zero emissioni non dovrebbe presentare sostanziali differenze, dal punto di vista tecnico, rispetto alle serie speciali La Prima. Sotto al cofano continuerà ad esserci un motore elettrico da 118 CV che sarà abbinato ad un pacco batterie da 42 kWh. Le principali differenze tra le varie versioni della vettura dovrebbero riguardare la dotazione di serie.

In cantiere, oltre alla versione top di gamma che sostituirà la serie speciale La Prima, dovrebbero esserci due allestimenti. Oltre alla versione base, che partirà da 26 mila Euro, ci sarà un allestimento intermedio che potrebbe partire da circa 30 mila Euro proponendo una dotazione più completa rispetto al modello base.

Le prime consegne delle versioni “base” della 500 a zero emissioni dovrebbero concretizzarsi soltanto nel corso del 2021. Per le prossime settimane, infatti, FCA si concentrerà sulla consegna delle serie speciali già ordinate da tempo.

Fiat 500: resta solo la versione Hybrid

Il lancio della Fiat 500 Elettrica non sarà accompagnato da un’immediata fine della produzione della Fiat 500, la city car in produzione da 2007 in Polonia. La versione con motore termico della 500 continuerà ad esistere ancora per un po’ e rappresenterà un’alternativa concreta alla ben più costosa variante a zero emissioni.

Per il futuro, in ogni caso, la gamma della Fiat 500 “tradizionale” potrebbe essere drasticamente ridotta. Nel corso dei prossimi mesi, infatti, potrebbe restare in gamma esclusivamente la 500 Hybrid, modello lanciato ad inizio anno e dotato del motore 1.0 FireFly da 70 CV di potenza abbinato ad un sistema mild hybrid a 12 V. Attualmente, il listino della 500 Hybrid parte da 15.350 Euro, circa 10 mila Euro in meno rispetto a quello che dovrebbe essere il prezzo di partenza della 500 Elettrica.

Grazie anche ai recenti incentivi ed alle offerte di Fiat, la nuova 500 Hybrid sta ottenendo buoni risultati in Italia. La vettura a settembre ha coperto quasi il 60% delle vendite complessive della 500. Tale percentuale è destinata ad aumentare nel corso del prossimo futuro con la possibile uscita di scena di tutte le altre varianti.

Maggiori dettagli sulla gamma 500 arriveranno, in ogni caso, nel corso dei prossimi giorni. Il lancio della gamma completa della city car elettrica è, infatti, sempre più vicino. Continuate a seguirci per saperne di più sul progetto.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento