in

Citroën Ami a noleggio: vantaggi e avvertenze

Sbarca verso metà novembre. In affitto, con pro e raccomandazioni

citroen-ami-2020

Citroën Ami a noleggio: molti vantaggi. E qualche avvertenza per chi la prende in affitto. Parliamo di quella che tutti conoscono: un oggetto di mobilità particolare, che piace o no, al volo. Un quadriciclo leggero elettrico. Per la Casa, assicura un’autonomia a zero emissioni di 70 km, con una velocità massima di 45 km/h. La batteria da 5,5 kWh può essere ricaricata da una normale presa domestica da 220 V in 3 ore con il cavo elettrico previsto a bordo.

Citroën Ami a noleggio: i costi

Ma veniamo al dunque. Il noleggio a lungo termine di 3 anni.

  1. Anzitutto, c’è l’anticipo. Che qualcuno chiama canone iniziale. La sostanza non muta. Servono subito 1.990 euro IVA inclusa.
  2. Poi, canone mensile da 19,99 euro per 36 canoni.

Come sempre, come fanno tutte le Case, prezzi psicologici. Sotto i 2.000 euro l’anticipo. Sotto i 20 euro i 36 canoni mensili.

Non è vero che costa 19,99 euro al mese. Dirlo significa fare disinformazione o aver capito male le cose. Prima l’anticipo, poi si parla di canone.ami

Niente male la proposta. Specie se usi il mezzo in città, nel caos, in mezzo a monopattini impazziti. A patto che, nella realtà quotidiana, i dati del Costruttore vengano confermati almeno in parte. Si sa che tutti i dati dichiarati sono un pochino diversi da quello che si presenta nel quotidiano, nell’uso pratico di tutti i giorni. Specie in presenza di saliscendi.

Se invece c’è un usato da dare dentro, sempre 36 rate, con la prima di 1.260 euro, con rottamazione di un veicolo categoria L ante Euro3.  Il tutto con garanzia di due anni per l’intero mezzo, otto anni per le batterie.

Clausole del noleggio: occhio a eventuali penali

Come per tutti i noleggi lunghi, massima attenzione alle eventuali penali. È lì che si gioca la partita: responsabilità economiche e franchigie per danni, furti, incidenti attivi e passivi.

Oppure, la si compra a 5.430 euro, incluso ecobonus 2020. E ancora, c’è lo sharing anche solo per un giorno attraverso la società Free2Move (qui il sito).

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI