in

Jeep Wrangler, Gladiator e Ram 1500 e 2500 richiamati in USA

Oltre 2 mila unità di Jeep Wrangler e Gladiator richiamati in USA insieme a Ram 1500 e 2500 per un problema

Jeep Wrangler Unlimited Sahara Altitude 2021

Un nuovo richiamo riguarda alcuni modelli del gruppo Fiat Chrysler Automobiles negli Stati Uniti. I Veicoli interessati da questo richiamo sono circa 2.100 SUV Jeep Wrangler dell’anno modello 2019 e pickup Jeep Gladiator modello anno 2020 e pickup Ram 2500 modello anno 2019-20 e  Ram1500 dell’anno modello 2019.

Oltre 2 mila unità di Jeep Wrangler e Gladiator richiamati in USA insieme a Ram 1500 e 2500 per un problema

Il problema che ha costretto Fiat Chrysler al richiamo riguarda i riavvolgitori delle cinture di sicurezza anteriori, i quali in questi modelli di Jeep e Ram potrebbero non bloccarsi come previsto durante un incidente, aumentando il rischio di lesioni per conducente e passeggeri.

I rivenditori sostituiranno gratuitamente i riavvolgitori delle cinture di sicurezza anteriori ai proprietari dei veicoli interessati dal richiamo. Il produttore di Jeep e Ram, il gruppo Fiat Chrysler Automobiles inizierà a notificare i richiami ai proprietari il 13 novembre.

I proprietari possono chiamare la casa automobilistica al numero 800-853-1403, la hotline per la sicurezza dei veicoli della National Highway Traffic Safety Administration al numero 888-327-4236 o visitare il suo sito web per controllare il numero di identificazione del veicolo e saperne di più. Vi aggiorneremo naturalmente qualora dovessero arrivare ulteriori notizie su questo richiamo relativo a veicoli di Fiat Chrysler.

Ti potrebbe interessare: Peugeot Expert 2019: altri 64 esemplari si aggiungono al richiamo di settembre

Hai le notifiche bloccate!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento