in

Alfa Romeo: vendite in crescita del 17% negli USA nel Q3, ottimi dati per lo Stelvio

La casa italiana torna a crescere sul mercato americano

Finalmente una boccata d’ossigeno per Alfa Romeo. Il marchio italiano, infatti, ha chiuso il terzo trimestre del 2020 negli USA con vendite in crescita rispetto ai dati dello scorso anno registrando un primo ed importante segnale di ripresa dopo le difficoltà della prima parte dell’anno in corso. Per la casa italiana si tratta di una decisa inversione di tendenza dopo i dati raccolti nel corso dei trimestri precedenti.

Tra luglio e settembre, infatti, Alfa Romeo ha venduto un totale di 5.056 unità negli USA facendo registrare una crescita delle consegne del +17% rispetto ai dati raccolti nel corso dello stesso trimestre dello scorso anno quando il totale delle unità vendute fu di 4.310 unità. Il marchio italiano rappresenta circa l’1% del totale delle vendite di FCA che ha chiuso il trimestre con un calo del -10%.

Il parziale annuo per Alfa Romeo è, però, ancora negativo. Pesano, infatti, i risultati fatti registrare nel corso del primo semestre del 2020 chiuso con un poco confortante -18%.Il marchio italiano, infatti, ha venduto un totale di 12.493 unità negli USA nel corso dei primi 9 mesi del 2020. Rispetto ai dati dello scorso anno, il marchio italiano fa segnare un calo percentuale del -6%.

Considerando i buoni dati raccolti nel corso del terzo trimestre, è possibile che Alfa Romeo riesca a chiudere in positivo il 2020 negli USA anche se il record di 24 mila unità vendute nel 2018 appare decisamente lontano.

Vediamo ora come sono andate le vendite dei singoli modelli di Alfa Romeo:

Stelvio 

L’Alfa Romeo Stelvio si conferma il modello più venduto della casa italiana negli USA anche al termine del terzo trimestre del 2020. Il SUV prodotto a Cassino ha raccolto un totale di 2.843 unità vendute nel corso del trimestre appena terminato. Rispetto ai dati dello scorso anno, lo Stelvio registra un ottimo +27% con un miglioramento di 600 unità vendute.

Nel parziale annuo, ovvero nel periodo compreso tra gennaio e settembre, lo Stelvio ha totalizzato 6.758 unità vendute negli USA facendo registrare un calo del -1%. Lo scorso anno, infatti, le vendite del SUV nel periodo considerato furono pari a 6.844 unità. Ripetendo i risultati ottenuti nell’ultimo trimestre dello scorso anno, lo Stelvio dovrebbe chiudere il 2020 con circa 9 mila unità vendute negli USA.

Alfa Romeo Stelvio vendite USA

Giulia

Anche la Giulia chiude un trimestre positivo negli USA. La berlina della casa italiana, infatti, ha totalizzato 2.192 unità vendute nel corso degli ultimi tre mesi con una crescita del +8% rispetto ai dati raccolti nello stesso periodo dello scorso anno. La Giulia deve fare i conti con un segmento di mercato che, a differenza dei SUV, sta attraversando un momento difficile negli USA.

Il parziale annuo per la Giulia registra un totale di 5.643 unità vendute sul mercato statunitense. Per la berlina si tratta di un calo di circa 700 unità rispetto allo scorso anno. In termini percentuali, la Giulia fa registrare un calo del -11% nel confronto tra i primi nove mesi del 2020 e lo stesso periodo dello scorso anno.

4C

A completare le vendite di Alfa Romeo negli USA c’è l’eterna 4C, che nei prossimi mesi uscirà dal listino anche per il mercato nordamericano. La piccola sportiva ha totalizzato 21 unità vendute nel corso del trimestre portando a 92 il totale di esemplari distribuiti durante i primi 9 mesi del 2020. Il calo percentuale della 4C è del -28%. 

Cosa aspettarsi dai prossimi mesi

I risultati del terzo trimestre del 2020 fanno ben sperare in vista di una parte finale di anno positiva per il marchio italiano. Alfa Romeo ha le carte in regola per chiudere il quarto trimestre del 2020 con dati migliori di quelli dello scorso anno, superando quota 5 mila consegne negli ultimi tre mesi dell’anno. Il marchio potrebbe, quindi, migliorare i risultati del 2019, chiuso con 18 mila unità vendute.

Per una sostanziale crescita, in ogni caso, sarà necessario attendere il 2021, quando arriveranno i restyling di Giulia e Stelvio (con le nuove varianti ibride con sistema mild hybrid e probabilmente nuove motorizzazioni più potenti per le versioni “base”). Sarà necessario attendere il 2022, invece, per registrare il lancio americano (già confermato) dell’Alfa Romeo Tonale.

Il nuovo C-SUV debutterà in Europa nel corso del secondo semestre del 2021 e poi arriverà in Nord America. Maggiori dettagli in merito alle vendite di Alfa Romeo, in Italia e in Europa, arriveranno, invece, nel corso dei prossimi giorni.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento