in

Auto diesel Euro 4: fino a 10.000 km l’anno in Lombardia usando la scatola nera

L’installazione della scatola nera prevede un costo di 30 euro più 20 euro ogni anno per usufruire del servizio

Mercato auto diesel Francia

Un po’ di tempo fa è stato annunciato il nuovo programma Move-In che consente ai cittadini della Lombardia di circolare anche con vecchie auto inquinanti per un certo numero di km senza incorrere nel pagamento di multe. Questa soluzione tornerà presto utile anche ai possessori di auto diesel di classe Euro 4.

L’amministrazione della regione lombarda prevede lo stop delle vetture a gasolio Euro 4 dal 1° ottobre 2020 all’11 gennaio 2021. Tuttavia, questo blocco potrà essere superato senza problemi dagli automobilisti che sono in possesso di veicoli meno recenti, sfruttando il programma Move-In e fino ad un massimo di 10.000 km.

Danimarca blocco vendite auto diesel benzina
Auto diesel, i 10.000 km potranno essere usati nell’Area 1 della Lombardia

Auto diesel: tutti i modelli Euro 4 potranno sfruttare il programma Move-In in Lombardia

Per superare questa limitazione bisognerà aderire al progetto. Quest’ultimo prevede l’installazione di una scatola nera a bordo della propria auto diesel Euro 4 pagando 30 euro una tantum e 20 euro ogni anno per usufruire del servizio.

Una volta effettuata l’installazione, sarà possibile percorrere ogni giorno e a qualsiasi ora fino a 10.000 km in un anno: 8000 km previsti come base + 2000 km aggiunti per l’emergenza coronavirus. Questi potranno essere sfruttati all’interno dell’Area 1 della regione Lombardia che comprende 209 comuni di Fascia 1 e altri cinque con oltre 30.000 abitanti della Fascia 2.

Da sottolineare però che soltanto i primi 5000 km potranno essere percorsi dal 1° ottobre al 31 marzo. Oltre alla Lombardia, anche in Piemonte si sta studiando un programma molto simile a Move-In che dovrebbe essere attivo in varie città già da gennaio 2021.

Hai le notifiche bloccate!!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento