in

PSA: il Vigo Battery Workshop raggiunge le 300 unità al giorno

Il Vigo Center Battery Workshop in cui vengono assemblate le batterie per i veicoli elettrici del Gruppo PSA ha raggiunto una produzione di 300 unità al giorno

PSA
PSA

Il Vigo Center Battery Workshop, in cui vengono assemblate le batterie per i veicoli elettrici che il Gruppo PSA produce in Spagna (Peugeot e-2008, Opel Corsa-e e Citroën ë-C4), ha raggiunto una produzione di 300 unità al giorno. A partire dal 26 settembre, 160 persone lavoreranno in questo workshop, con l’incorporazione di un team per il quarto fine settimana composto da 40 dipendenti.

La nuova officina è stata avviata a gennaio con due squadre di lavoro, dopo un periodo di preparazione iniziato a novembre 2019, e da allora ha progressivamente incrementato la propria produzione, con l’interruzione motivata dallo stop produttivo nelle settimane di reclusione per l’allarme sanitario COVID-19.

Il secondo vicepresidente e ministro dell’economia, delle imprese e dell’innovazione, Francisco Conde, e il ministro del lavoro e dell’uguaglianza, María Jesús Lorenzana, hanno visitato le nuove strutture con il direttore del centro di Vigo del Groupe PSA, Ignacio Bueno, nell’ambito un incontro in cui hanno esaminato la collaborazione tra la Xunta de Galicia e il Centro di Vigo nei settori dell’innovazione, dell’occupazione e della formazione.

Il nuovo Battery Workshop, impiantato in un’area di 3.500 mq nel padiglione 05, è organizzato in tre aree di lavoro: Assemblaggio, Controllo Qualità e Logistica. Ha anche un’area di preparazione del modulo. Con la capacità di produrre fino a 80.000 batterie all’anno (12 batterie all’ora), attualmente assembla le batterie per tutti i veicoli elettrici prodotti dal Groupe PSA in Spagna.

Questo workshop si prepara ad aumentare il suo potenziale e fornire anche le batterie per le future versioni elettriche dei nuovi veicoli commerciali leggeri Groupe PSA  (Berlingo, Combo e Rifter / Partner). Al Vigo Center, le batterie che equipaggiano la nuova Peugeot e-2008 vengono trasferite al punto di consumo sulla linea di assemblaggio 1, dove sono montate anche le versioni termiche di questo modello. Le batterie per Opel Corsa-e e Citroën ë-C4 vengono spedite su camion.

Le nuove batterie agli ioni di litio che equipaggiano i veicoli elettrici hanno 50 kW (67,98 HP) di potenza e pesano 350 Kg. Costituite da un unico pezzo compatto e progettate per adattarsi alla piattaforma e-CMP (Common Modular Platform) di PSA, si trovano sul telaio del veicolo. Nella nuova struttura è stata integrata la vecchia officina per batterie dello stabilimento di Vigo, nata per equipaggiare le versioni elettriche delle precedenti Citroën Berlingo e Peugeot Partner.

Per attuare la propria strategia di elettrificazione, il gruppo PSA ha implementato le piattaforme modulari multienergetiche CMP ed EMP2 , che le consentono di offrire ai propri clienti la possibilità di scegliere tra motori benzina, diesel o elettrificati. Nel 2025 tutti i modelli del gruppo francese avranno versioni ibride plug-in o elettriche.

Con gli investimenti effettuati negli stabilimenti di Saragozza, Vigo e Madrid,  PSA è l’unico costruttore in Spagna che dal 2020 produce autovetture elettriche al 100% in tutti i suoi stabilimenti spagnoli. Ignacio Bueno, direttore del Vigo Center del Groupe PSA: “Con il nuovo Battery Workshop ci siamo dotati di una capacità produttiva strategica per l’elettrificazione della nostra gamma di veicoli. La previsione è di sfruttare al massimo, e addirittura aumentare, il potenziale produttivo di questo nuovo impianto per soddisfare la crescente domanda di veicoli elettrici ”.

Ti potrebbe interessare: PSA crea una nuova joint-venture con Punch Powertrain

Hai le notifiche bloccate!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento