in

Un incidente su 4 nei primi 3 minuti

Lo dice uno studio effettuato dai ricercatori della Dolphin Technologies che hanno analizzato il comportamento di 40.000 guidatori in un periodo di 2 anni

dolphin

Un incidente su 4 nei primi 3 minuti. Lo studio dei ricercatori della Dolphin Technologies (studia soluzioni telematiche per prevenire i sinistri) hanno emesso il verdetto. La sentenza è arrivata dopo l’analisi del comportamento di 40.000 guidatori in 2 anni. Infatti, il provider telematico austriaco è specializzato nell’utilizzo della tecnologia anti-sinistri. Lo riporta adnkronos.com.

Un incidente su 4 nei primi 3 minuti: su 3,2 milioni di spostamenti

Lo studio ha analizzato ben 3,2 milioni di spostamenti in auto nel 2018 e nel 2019, in cui si sono verificati 1.986 incidenti. La maggior parte degli spostamenti (87%) dura meno di 30 minuti, mentre solo l’1% supera un’ora. Il rischio più basso di incidente per gli spostamenti di durata compresa tra 10 e 20 minuti. In seguito, il rischio aumenta in maniera sproporzionata.

Ma dove vanno a parare gli studiosi? Katharina Sallinger, chief data scientist di Dolphin, dice: la ricerca dimostra che se potessimo incoraggiare le persone a rinunciare a percorrere brevi distanze in auto, si eviterebbe fino al 40% di tutti gli incidenti. E per viaggi più lunghi? Pianificare, fare pause regolari.

Resta da capire perché mai così tanti incidenti appena saliti in macchina. La nostra idea personale è che si pensi a un tragitto facilissimo, abbassando la soglia di attenzione. E sottovalutando i guai.

Dolphin Technologies

La soluzione: incentivi per fare meno incidenti

Chi guida prudente va premiato: questo il principio cui si ispira Dolphin. Gli automobilisti che utilizzano il sistema Dolphin ricevono incentivi (uno sconto sul prezzo Rc auto), in cambio dell’adozione di comportamenti di guida a basso rischio. Primo: l’astensione dall’utilizzo irregolare del telefono cellulare durante la guida; secondo, la guida sotto i limiti di velocità. È un po’ la personalizzazione delle tariffe Rca: meno rischi, più ribassi tariffari.

Hai le notifiche bloccate!!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento