in

Lanterne semaforiche veicolari: ricorso anti-multa

Ottime possibilità di vincere l’opposizione di fronte al Giudice di Pace

corsie veicolari

Lanterne semaforiche veicolari (vedi foto): hai preso una multa? Ottime possibilità di vincere l’opposizione di fronte al Giudice di Pace. Nel ricorso, parlate di ripetuti vizi di forma presenti sul verbale notificato con conseguenti violazioni di legge. La strumentazione atta a rilevare la contestata infrazione è capace di contestare la violazione sopra meglio specificata in presenza di un salto di corsia dopo che il conducente si è reso conto che sulla corsia accanto la intersezione semaforizzata indica il verde.  Se pertanto la contestazione fosse avvenuta per i motivi appena descritti, non risulterebbe commessa la violazione contestata.

Lanterne semaforiche veicolari: cosa dice il Codice della Strada

Durante il periodo di accensione della luce rossa, i veicoli non devono superare la striscia di arresto. In mancanza di tale striscia, i veicoli non devono impegnare l’area di intersezione. Né l’attraversamento pedonale. Né oltrepassare il segnale. In modo da poterne osservare le indicazioni.

Le luci delle lanterne semaforiche veicolari di corsia o quelle per i veicoli di trasporto pubblico hanno lo stesso significato delle corrispondenti luci delle lanterne semaforiche normali. Ma limitatamente ai soli veicoli che devono proseguire nella direzione indicata dalle frecce o dalle barre. Di conseguenza, i conducenti di detti veicoli devono attenersi alle normali regole: vai se è verde.

La sanzione per semaforo rosso deve riguardare solo chi si trova nella corsia di sinistra, atta alla sola svolta a sinistra, ed esegue manovra di svolta a sx quando la lanterna proietta luce rossa.

Trovandosi nella corsia di sinistra, chi accede all’ intersezione quando la lanterna proietta luce rossa  e non effettua manovra di svolta a sinistra prosegue di fatto dritto. Non violerà il rosso.

Cosa scrivere nel ricorso vincente per la multa da semaforo rosso

Nei bracci di entrata delle intersezioni, anche se privi di apposita segnaletica, i conducenti devono tempestivamente disporsi sulle corsie, demarcate o potenziali, destinate alle manovre. Così da realizzare l’incolonnamento che dovrà essere mantenuto durante la fase d’attraversamento dell’intersezione.

Una volta effettuata la scelta della corsia il conducente è tenuto a rispettare la destinazione della corsia stessa, essendo vietate le modifiche improvvise di direzione in corrispondenza dei bracci di ingresso alle aree delle intersezioni.

La lanterna semaforica è stata inizialmente omologata per i soli rilievi per il rosso. Ovvia pertanto la presenza di un vizio di nullità presente sul verbale per manifesta violazione di legge.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI