in

Maserati: tutte le novità fino al 2022

La Alfieri sarà solo elettrica, mentre la SUV più compatta è in stand-by.

Maserati Alfieri

Dopo i piani di Alfa Romeo e gli altri brand di FCA, l’edizione online di “Automotive News” elenca le novità della Maserati per il futuro. La testata statunitense sottolinea che molti modelli debutteranno con notevole ritardo, come la Levante introdotta (nel 2016) cinque anni dopo la presentazione (del 2011) della concept car Kubang.

Stando ad “Automotive News”, tutte le novità della Casa del Tridente saranno concentrate nel triennio dal 2020 al 2022. Per il 2020, sono attese due novità, entrambe nel settore delle supercar: la nuova coupé GranTurismo e l’inedita Alfieri. Quest’ultima sarà la versione di serie dell’omonima concept car svelata nel 2014 e, soprattutto, sarà la prima vettura a propulsione elettrica del costruttore modenese.

Tuttavia, la testata automobilistica d’oltreoceano evidenzia il notevole ritardo tra la concept car e la versione di serie della Maserati Alfieri, attesa inizialmente per il 2016 con la variante coupé che, l’anno seguente, sarebbe stata affiancata dalla declinazione spider.

Maserati Evento Benefico

Nel 2021, invece, sarà la volta della nuova Maserati GranCabrio, ovvero la variante cabriolet della prossima GranTurismo. Infine, nel 2022, debutteranno la nuova Maserati Quattroporte e anche la nuova Levante, ma non prima del classico restyling di metà carriera.

Per quanto riguarda la SUV più compatta, il progetto sembrerebbe in stand-by, onde evitare il pericolo di ‘cannibalizzazione’ con la Alfa Romeo Stelvio. Infatti, la SUV media di Maserati dovrebbe condividere la piattaforma Giorgio con l’omologa del Biscione, per competere direttamente contro la Porsche Macan. Inoltre, il progetto sarebbe in stand-by anche perché Maserati e Alfa Romeo sono commercializzate negli stessi show room in molti mercati automobilistici.