in

Peugeot annuncia un forte aumento degli ordini nonostante il coronavirus

Jean-Philippe Imparato, numero uno di Peugeot, annuncia un forte aumento degli ordini

Peugeot
Peugeot

Jean-Philippe Imparato, numero uno di Peugeot, annuncia un forte aumento degli ordini nonostante un anno caotico segnato dalla crisi del Covid 19. “Nessuna crisi automobilistica alla Peugeot”, ha annunciato lunedì Jean-Philippe Imparato, CEO della casa francese parlando con la stampa del suo paese. Infatti, mentre il mercato ha subito un forte rallentamento a causa del Covid-19, il portafoglio ordini globale del produttore Sochaux è aumentato del 42%.

“È un buon segno per il mese di settembre, e ora dobbiamo costruire le auto ordinate”, annuncia Jean-Philippe Imparato, precisando che le consegne saranno distribuite tra settembre e novembre. Mentre le vendite ai privati ​​sono cresciute normalmente (+ 16%), quelle alle imprese hanno incrementato le vendite. “Siamo a + 32%, rivela Jean-Philippe Imparato. Il mercato delle imprese non è in crescita, ma noi non ci possiamo lamentare”.

Un’altra soddisfazione per Peugeot è che il passaggio all’elettricità è stato accelerato con un aumento del 25% del portafoglio ordini per questo tipo di veicolo. Jean-Philippe Imparato ha ricordato l’imminente arrivo di due nuove auto 100% elettriche. Per il CEO di Peugeot, questo “successo” può essere attribuito a due nuovi modelli: la 208 e la 3008. La sfida ora si basa sulla produzione dei veicoli ordinati. Il gruppo ha annunciato l’assunzione di 1.800 dipendenti sparsi nelle sedi di Rennes e Sochaux per far fronte alla domanda di auto.

Ti potrebbe interessare: Peugeot 208: il primo veicolo a sorgere sulla piattaforma CMP in Argentina

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento