in ,

Fiat X1/9 Roadster con motore Suzuki sfreccia sull’Alpe Del Nevegal | Video

Sotto il cofano c’è un motore Suzuki Hayabusa da 1.4 litri da 233 CV

Fiat X1/9 Roadster Polini Motorsport

La Fiat X1/9 Roadster che vedete nel video presente in fondo all’articolo, pubblicato su YouTube da HillClimb Monsters, è molto particolare. Si tratta nello specifico della Polini 04 Evo costruita in Italia da Polini Motorsport ed è un prototipo estremamente leggero. Guidata dal pilota Christian Rapuzzi sull’Alpe Del Nevegal, è stata una delle auto più veloci in assoluto dell’evento, almeno fino allo sfortunato incidente verificatosi verso la fine.

Sotto il cofano della particolare X1/9 Roadster è presente un motore Suzuki Hayabusa da 1.4 litri in grado di sviluppare una potenza di 233 CV a 11.200 g/min. Come detto poco fa, si tratta di un prototipo leggero in quanto pesa appena 552 kg grazie alla sua costruzione.

Fiat X1/9 Roadster Polini Motorsport
Fiat X1/9 Roadster by Polini Motorsport onboard

Fiat X1/9 Roadster: l’esemplare modificato da Polini Motorsport mostra tutto il suo potenziale

Partendo dalla carrozzeria di una Fiat X1/9, Polini Motorsport Italia ha implementato un telaio con parafanghi allargati e caratterizzato da una roll bar integrata, saldata interamente alla carrozzeria. Quest’ultima è stata realizzata totalmente in fibra di carbonio. Tutto ciò si collega alle ruote tramite delle sospensioni anteriori e posteriori sovrapposte a quattro lati con sistema push rod.

A queste si aggiungono degli ammortizzatori Polini Motorsport realizzati su misura, dei freni anteriori Tar Ox 6, dei freni posteriori Brembo, dei cerchi anteriori da 8” e posteriori da 11” e una trasmissione a catena a 6 rapporti con differenziale autobloccante costruito interamente da Polini Motorsport. Non ci resta che lasciarvi con il video pubblicato da HillClimb Monsters presente dopo la galleria fotografica per scoprire le prestazioni notevoli della speciale Fiat X1/9 Roadster.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento