in

Alfa Romeo: da domani riapre lo stabilimento di Cassino

Da domani riparte la produzione nello stabilimento Alfa Romeo di Cassino dopo le ferie estive

Sono finite le ferie per i lavoratori dello stabilimento Fiat Chrysler di Cassino dove vengono prodotte Alfa Romeo Giulia, Giulietta e Stelvio. Da domani si torna al lavoro nel sito produttivo che è situato a Piedimonte San Germano. Per la precisione le ferie sarebbero finite ufficialmente domenica scorsa. Ma nelle giornate di lunedì e di martedì si è deciso di tenere ancora lo stabilimento chiuso usufruendo di due giornate di cassa integrazione.

Ricordiamo infatti che lo stabilimento di Cassino a causa della crisi di vendite di Alfa Romeo sta vivendo un periodo difficile con un calo della produzione di circa il 20 per cento rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Ovviamente anche qui si spera che una volta completata la fusione di Fiat Chrysler con il gruppo francese PSA possano arrivare buone notizie per lo stabilimento ciociario con il lancio di qualche nuovo modello da produrre in questa fabbrica.

Entro la fine del prossimo anno dovrebbe partire la produzione del nuovo Maserati D-SUV che sarà realizzato sulla piattaforma modulare Giorgio la stessa su cui poggiano Alfa Romeo Giulia e Stelvio. Sempre nel 2021 dovrebbe avvenire il restyling delle due vetture della casa automobilistica del Biscione. Quanto a Giulietta invece si presume che entro la fine del 2020 la produzione sarà definitivamente interrotta.

Ti potrebbe interessare: Alfa Romeo: in futuro qualche modello sarà prodotto all’estero?

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Un commento

Lascia il tuo commento, condividi il tuo pensiero

Lascia un commento