in

Fiat: la Panda è la più venduta in Europa nel primo semestre, ecco i dati di tutti i modelli

Il primo semestre si è chiuso con un calo del -45% per le vendite di Fiat

Fiat Vendite in Europa Semestre 2002

Il primo semestre del 2020 è stato un periodo molto difficile per il settore delle quattro ruote europeo ed, in particolare, per FCA e Fiat. La crisi legata al Covid-19 ha, infatti, ridotto notevolmente le vendite di tutto il settore con il gruppo FCA, tra le aziende più colpite dalla crisi per quanto riguarda il settore automotive europeo, che ha registrato un calo del -46%.

Il marchio Fiat, che vale più del 70% delle vendite complessive di FCA, ha registrato un andamento simile al resto del gruppo facendo segnare un totale di 210 mila unità vendute nel semestre con un calo del -45% rispetto ai dati raccolti nel corso del primo semestre del 2019. Il calo di Fiat è generalizzato e coinvolge tutti i modelli del marchio.

Di seguito, andiamo a vedere come sono andate le vendite di Fiat nel primo semestre del 2020 in Europa:

Vendite Fiat in Europa: la Panda è la più venduta

La Fiat Panda continua ad essere il modello più venduto di Fiat in Europa. La segmento A del marchio italiano ha raggiunto quota 59 mila unità vendute con un calo del -43% rispetto ai dati raccolti lo scorso anno. Da notare che quasi l’80% delle vendite di Panda in Europa è legato al mercato italiano, uno dei mercati europei più colpiti dalla crisi legata alla pandemia. In Italia, la Panda ha registrato un calo del -42% al termine del primo semestre.

Alle spalle della Panda, tra i modelli più venduti di Fiat in Europa, troviamo la Fiat 500. La piccola city car ha raggiunto quota 48 mila unità vendute nel corso del primo semestre dell’anno facendo registrare un calo del -51% rispetto ai dati dello scorso anno. Da notare che solo il 22% delle vendite della 500 è legata al mercato italiano, confermando il carattere internazionale del progetto.

Da segnalare anche i dati molto negativi della Fiat 500X. Il crossover compatto del marchio si è fermato a 24 mila unità vendute in Europa nel corso del semestre. Rispetto ai dati dello scorso anno, il modello fa registrare un calo del -53%. Da notare che più della metà delle vendite della 500X è legata al mercato italiano dove le immatricolazioni hanno fatto segnare un calo “solo” del -45%.

In attesa del restyling, è in difficoltà anche la gamma Fiat Tipo che, superando di poco quota 24 mila unità vendute, fa registrare un calo percentuale del 49% rispetto ai dati del primo semestre dello scorso anno. Da notare che circa il 33% delle vendite della Tipo arriva dal mercato italiano dove le immatricolazioni nel corso del primo semestre fanno segnare un calo del -50%.

Continua la crisi della Fiat 500L. La piccola monovolume, infatti, chiude il semestre con 10 mila unità vendute in Europa e con un crollo del -58% delle vendite. Più del 90% delle unità distribuite da Fiat della 500L sono legate al mercato italiano. Ricordiamo che la produzione della vettura è rimasta ferma per quasi tutto il semestre.

Fiat Ducato Shadow Edition

Dando uno sguardo alle vendite di Fiat Professional, si segnalano gli ottimi dati del Fiat Ducato. Il modello, che FCA ha ripreso a produrre già lo scorso aprile durante le ultime settimane di lockdown, ha raggiunto quota 24 mila unità vendute nel corso del semestre con un mese di giugno da 6 mila unità vendute (+64%). Rispetto ai dati del primo semestre dello scorso anno, il Ducato ha fatto segnare una crescita del +6.9%.

Le novità del secondo semestre del 2020

I prossimi mesi saranno densi di novità (per gli standard di FCA) per il marchio Fiat. Il brand, infatti, ha in programma di importanti progetti oltre, naturalmente, all’arrivo sul mercato della nuova Fiat 500 elettrica. La nuova city car sarà nelle concessionarie ad inizio del prossimo autunno e nelle prossime settimane il marchio italiano andrà ad ufficializzare la gamma completa della vettura.

In cantiere ci sono anche due importanti restyling. Fiat si prepara a lanciare il restyling di metà carriera della Tipo, che porterà con sé anche il debutto di una quarta variante (la Tipo Cross). Successivamente arriverà sul mercato anche la nuova Panda restyling, un aggiornamento che andrà a prolungare ulteriormente la carriera della segmento A della casa italiana.

Per la fine del 2020, o al massimo per il primo trimestre del 2021, è previsto il debutto di nuove motorizzazioni mild hybrid FireFly a 48 V. Queste motorizzazioni saranno disponibili su 500X e sulla gamma Tipo. Maggiori dettagli sul futuro di Fiat e sulle vendite del marchio arriveranno nelle prossime settimane.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento