in ,

La pandemia fa crescere la voglia di auto elettrificata

Dopo l’emergenza sanitaria, sale la propensione all’acquisto di auto ibride ed elettriche

500 elettrica

Desiderio di comprare auto ibride ed elettriche: ecco la tendenza post emergenza sanitaria. Infatti, la pandemia fa crescere la voglia di auto elettrificata: lo dice la ricerca mensile di Areté sugli scenari di mobilità.

La pandemia fa crescere la voglia di auto elettrificata

Quali sono gli elementi decisivi?

  • La crescente offerta sul mercato di modelli ibridi (a prezzi sempre più contenuti).
  • Il dibattito sul tema incentivi di queste settimane.
  • Il possibile miliardo di euro di incentivi auto in arrivo col decreto Agosto.

Risultato: 6 automobilisti su 10 si dicono favorevoli all’acquisto di queste auto. Il 55% di questi potenziali clienti è mosso da ragioni economiche di convenienza collegate ai minori consumi e alla ridotta manutenzione.

Auto elettrificate fra promozioni e test

Si conferma l’apprezzamento per il test drive a domicilio (il 60% lo desidera), introdotto inizialmente per ragioni di sicurezza. Una cosa provvisoria che diventa definitiva. La pandemia (tragedia nazionale) anche come occasione per un rilancio. Specie per macchine sconosciute ai più, come le elettrificate.

Aggiungiamo comunque che, coi 50 milioni di incentivi, più l’eventuale miliardo, le auto Euro 6 a benzina e gasolio possono tornare con prepotenza sulla scena: inquinano pochissimo. Purché i Comuni non eccedano nel proibire l’accesso nelle Zlt delle vetture ad alimentazione tradizionale.

Occorre anche uno sviluppo massiccio delle colonnine di ricarica lungo lo Stivale: con facilitazioni da parte dello Stato e delle Case nel montaggio delle wallbox casalinghe.