in

Coppa d’Oro delle Dolomiti: l’edizione 2020 partirà il 24 luglio

Saranno presenti anche le ultime Lancia Stratos e Fiat 131 Abarth

Coppa d'Oro delle Dolomiti 2020

Dopo essersi fermata per alcuni mesi a causa del coronavirus, la Coppa d’Oro delle Dolomiti, conosciuta dagli appassionati anche come la 1000 Miglia delle Alpi, riparte, inaugurando la stagione dei grandi eventi dedicati alle auto d’epoca, sotto l’egida di ACI Sport e ACI di Belluno.

Si tratta di un segnale di ripresa in un momento di grandi incertezze per il futuro delle auto storiche. Secondo quanto affermato dagli organizzatori, si sono iscritti oltre 70 persone all’iniziativa.

Coppa d'Oro delle Dolomiti
Coppa d’Oro delle Dolomiti, saranno presenti anche diverse supercar e auto più recenti

Coppa d’Oro delle Dolomiti: oltre 70 persone hanno deciso di partecipare all’evento

Quest’anno si è deciso di far partecipare anche le auto sportive più recenti come ad esempio la Lancia Stratos e la Fiat 131 Abarth, vincitrici del Campionato mondiale di rally. In aggiunta, prenderanno parte anche diverse supercar di Ferrari, Aston Martin e Porsche.

Naturalmente, la Coppa d’Oro delle Dolomiti rimane un evento riservato alle auto del passato. All’appuntamento parteciperanno anche diversi piloti italiani molto famosi come Giovanni Moceri, vincitore dell’ultima 1000 Miglia.

Molti sostengono che le auto storiche rappresentano in un certo senso anche il rilancio dell’economia italiana in un momento in cui il COVID-19 ha creato tante dubbi. La partenza della Coppa d’Oro delle Dolomiti 2020 avverrà venerdì 24 luglio da Corso Italia a Cortina d’Ampezzo alle 09:00.

Coppa d'Oro delle Dolomiti

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento