in

Jeep CJ-2A: il primo veicolo civile compie 75 anni

Le ultime Wrangler e Gladiator presentano alcune caratteristiche dell’originale modello

Jeep CJ 2A

La prima Jeep è stata creata a metà degli anni ‘40 come veicolo militare per aiutare i soldati durante la Seconda Guerra Mondiale. Ciò che non molti sanno è che nel 1945 fu lanciata la prima versione civile della vettura.

Chiamato CJ-2A, il modello curiosamente non ebbe una vita molto lunga in quanto la sua produzione terminò quattro anni dopo con circa 215.000 esemplari prodotti. Anche se inizialmente non fu un successo commerciale, la Jeep CJ-2A divenne importante in seguito, quando fu riconosciuto come il primo modello della gamma CJ (Civil Jeep) la cui produzione durò fino agli anni ‘80.

Jeep CJ 2A
Jeep CJ 2A tre quarti posteriore

Jeep CJ-2A: sono passati 75 anni dal debutto ufficiale della versione civile del veicolo usato in guerra

La casa automobilistica ha portato alcuni aspetti dei passati modelli sulle attuali Wrangler e Gladiator. Uno di questi è la famosa griglia frontale a sette barre, una delle caratteristiche più particolari del marchio di FCA, e apparsa per la prima volta propria sulla CJ-2A.

Durante i 40 anni di esistenza, la linea Jeep CJ fu prodotta da Willys, Kaiser e AMC (American Motors Corporation), fino a quando nel 1987 Chrysler acquistò AMC e portò il marchio Jeep nell’attuale gruppo. Complessivamente, alcuni sostengono che siano state costruite oltre 1,5 milioni di unità di Jeep CJ e molte di esse girano ancora tutt’oggi per le strade del mondo.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento