in

Dodge Challenger Drag Pak: l’arrivo è stato posticipato al 2021

Il coronavirus fa slittare il lancio della speciale drag car realizzata da Mopar e Dodge

Dodge Challenger Drag Pak 2020

A novembre, Dodge e Mopar hanno presentato la quarta generazione della Dodge Challenger Drag Pak in occasione del SEMA Show 2019 di Las Vegas. Questo particolare veicolo in edizione speciale è stato progettato per competere nelle classi sportive negli eventi gestiti da National Hot Rod Association (NHRA) e National Muscle Car Association (NMCA).

Il design della nuova Challenger Drag Pak è costituito da un corpo unibody costruito nello stabilimento FCA di Brampton, nell’Ontario. Dopodiché, Mopar installa una roll-bar con specifiche SFI, valutata per le corse di un quarto di miglio in soli 7,5 secondi, e aggiunge delle sospensioni a quattro bracci, una barra antirollio e degli ammortizzatori a bobina regolabile.

Dodge Challenger Drag Pak 2020
Dodge Challenger Drag Pak, la speciale vettura è stata studiata per gli eventi sportivi NHRA e NMCA

Dodge Challenger Drag Pak: il lancio del pacchetto 2021 è stato posticipato

Anteriormente, invece, viene abbassato il baricentro e migliorata la distribuzione dei pesi. Sotto il cofano della Challenger Drag Pak a è presente un motore Hemi V8 da 5.8 litri abbinato alla trasmissione T400 a 3 velocità con un cambio manuale Kwik-Shift.

Un albero di trasmissione leggero, dei freni da corsa montati sia anteriormente che posteriormente, dei sedili Racetech e tanto altro ancora completano il pacchetto della drag car. Ora, secondo quanto dichiarato da Mopar, l’arrivo del pacchetto è stato posticipato al 2021 a causa del coronavirus che negli Stati Uniti è ancora parecchio presente.

La cosa positiva è che gli ingegneri di Dodge hanno ora più tempo per perfezionare la Dodge Challenger Drag Pak in vista del lancio. Al momento i prezzi non sono stati ancora annunciati ufficialmente ma la produzione per il model year 2021 è limitata a sole 50 unità.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento