in

Viaggi sulla rete autostradale ligure? Usa il kit di ristoro

Viene distribuito gratuitamente da Autostrade per l’Italia nelle aree di servizio

rete ligure

Fermarsi in coda con una temperatura elevatissima può essere pericoloso, specie per cardiopatici, anziani, bambini. Ancor più se l’aria condizionata della vettura funziona poco o male. A tutto questo, si somma la luce forte del Sole che stressa tutti i viaggiatori. Soprattutto chi è già un po’ stanco o teso prima di partire. Allora se viaggi sulla rete autostradale ligure, dove ci sono grosse difficoltà per lavori in corso, è opportuno usare il kit di ristoro distribuito gratuitamente da Autostrade per l’Italia.

Viaggi sulla rete autostradale ligure? Anche nel weekend

Infatti, anche in questo weekend, vengono gratuitamente consegnato agli utenti autostradali generi di conforto da parte del personale di Autostrade per l’Italia. Dove? Presso le principali aree di servizio situate lungo la rete autostradale ligure.

Solo venerdì 10 luglio, sono state consegnati 2.000 kit contenenti acqua, bevande rinfrescanti, snack dolci e salati. Più un leaflet informativo sulle attività di controllo e manutenzione delle gallerie in corso in Liguria. Nel rispetto delle prescrizioni del ministero dei Trasporti. Perché il fatto è questo: il ministero ha imposto i controlli alla concessionaria (creando un bel caos).

Se viene rilevata dagli ispettori la presenza di importanti difetti costruttivi, gli interventi di manutenzione devono essere attivati con immediatezza. Determinando il prolungamento della chiusura della tratta autostradale per alcuni giorni con congestionamenti del nodo genovese.

Domenica 12 luglio: kit in quali aree di servizio

Domani, dalle 14:00 alle 22:00, il kit verrà distribuito anche in 5 aree di servizio posizionate lungo le tratte maggiormente utilizzate per il traffico di rientro dal fine settimana. Nello specifico: Stura Est (A26), Piani D’Invrea Sud (A10), Turchino Est (A26), Campora est (A7), Sant’Ilario nord (A12).

È fondamentale garantire la miglior prestazione per il conducente sotto il profilo fisico, così da evitare anche il colpo di sonno, la stanchezza, l’appannamento dei riflessi. Che sono alla base di incidenti gravi.

Per limitare i possibili disagi, prima di mettersi in viaggio consultare il sito di Autostrade per l’Italia per verificare l’agibilità delle tratte, seguire il canale Telegram di Myway “Autostrade per l’Italia – Liguria”.

Nella notte fra sabato 11 e domenica 12, quali disagi

Sull’A10 Genova-Savona, ci sarà la chiusura, con orario 21:00-7:00, del tratto compreso tra Arenzano e l’allacciamento con la A26 Genova Voltri-Gravellona Toce, verso Genova, per attività di ispezione delle gallerie “Crevari” e “Voltri”.

In alternativa si consigliano i seguenti itinerari:

  • chi da Savona è diretto a Genova, potrà uscire alla stazione di Arenzano e raggiungere Genova tramite la viabilità ordinaria;
  • chi da Savona è diretto in A26, dopo l’uscita obbligatoria ad Arenzano, tramite la SS1 Aurelia, dovrà raggiungere la stazione di Pra’ da cui entrare in direzione Savona.

Quando non sarà possibile disporre una corsia in deviazione sulla carreggiata opposta? Nel caso in cui, a seguito del monitoraggio notturno, si valutasse di proseguire oltre l’orario previsto le attività in galleria con ulteriori approfondimenti.