in

Dodge non venderà le parti della Demon ai possessori della Dodge Challenger SRT Super Stock

I possessori della potente muscle car da 852 CV possono dormire tranquilli

La Dodge Challenger SRT Super Stock è l’ultima muscle car per eccellenza annunciata dalla casa automobilistica americana assieme ad altre novità interessanti fra cui il Durango SRT Hellcat. Abbiamo di fronte una vera auto da drag race proprio come lo era la Demon prima dell’uscita di produzione.

Tuttavia, non è così veloce e non ha le stesse caratteristiche che consentono di ridurre i tempi nel quarto di miglio. Per coloro che pensano di poter acquistare delle componenti per trasformare la loro Super Stock in una Demon, purtroppo c’è una brutta notizia.

Dodge Challenger SRT Super Stock
Dodge Challenger SRT Super Stock

Dodge Challenger SRT Super Stock: non potrà essere trasformata in una Demon

Tim Kuniskis, CEO di Dodge, ha dichiarato a Motor Authority che il marchio di FCA non permetterà di fare ciò. “Ero serio riguardo a ciò che ho detto durante la presentazione, in cui avevo promesso che non avremmo mai fatto un’altra Demon. Non solo non voglio deludere le altre 3.299 persone, non voglio far incazzare me stesso in quanto anch’io sono possessore di un esemplare“, ha affermato il responsabile.

Le componenti per la Challenger SRT Demon saranno ancora disponibili ma solo per i proprietari della vettura. “Non puoi comprare quelle parti se non hai il VIN della tua Demon“, ha detto Kuniskis. Fra queste abbiamo il cofano motore, le gomme anteriori più piccole e sottili, le sospensioni e tanto altro ancora che permettono alla muscle car di completare il quarto di miglio in 9,65 secondi.

Dodge Challenger SRT Demon 2018
Dodge Challenger SRT Demon

La nuova Dodge Challenger SRT Super Stock dispone di parecchie parti della Demon, incluso il suo motore Hemi V8 sovralimentato da 6.2 litri capace di sviluppare una potenza di 819 CV. Tuttavia, la Super Stock è in grado di terminare il quarto di miglio in 10,50 secondi, oltre al fatto che la Demon riesce a sviluppare ben 852 CV utilizzando un carburante per le competizioni.

La nuova muscle car dispone anche degli pneumatici Nitto NT05R 315/40R18 della precedente muscle car progettati appositamente per le gare di accelerazione, oltre ai sistemi Launch Assist, Launch Control, Line Lock, Torque Reserve, Power Chiller e Race Cooldown Mode.

Presente anche la modalità Track per le sospensioni che permette di spostare il peso verso la parte posteriore. In ogni caso, i proprietari della Demon non dovranno preoccuparsi in quanto la Dodge Challenger SRT Super Stock non influirà sul valore dei 3300 esemplari dell’auto venduti nel 2018. Non vediamo l’ora di vedere le prime drag race che metteranno a confronto proprio queste due potenti muscle car.

Sembra che le notifiche siano off!