in

Steiner: “Qualcuno con le tasche più piene di me ingaggerà Vettel”

Guenther Steiner ammette che una squadra come Haas non può permettersi di pagare lo stipendio di Sebastian Vettel

Gunther Steiner
Gunther Steiner

Guenther Steiner ammette che una squadra come Haas non può permettersi di pagare lo stipendio di Sebastian Vettel. Inoltre, il capo della squadra americana dubita che il quattro volte campione voglia firmare per una squadra di metà classifica a questo punto della sua carriera. Che Sebastian Vettel e la Ferrari si separino dopo quest’anno è una delle grandi novità della stagione. La Scuderia sostituirà il quattro volte campione con Carlos Sainz e il tedesco avrà i prossimi mesi per decidere se continuare in Formula 1 o ritirarsi.

Guenther Steiner ammette che una squadra come Haas non può permettersi di pagare lo stipendio di Sebastian Vettel

Sebbene Christian Horner abbia recentemente assicurato che Vettel non ha poche opzioni, la verità è che la migliore destinazione, la Mercedes, sembra inaccessibile. L’apparente volontà di Toto Wolff di mantenere una coppia di piloti che gli garantisce il successo e crea zero problemi blocca questo percorso. D’altra parte, una delle squadre che non farà nemmeno un’offerta a Vettel è Haas. Il loro capo, Guenther Steiner, riconosce che non possono permettersi di pagare lo stipendio di un quattro volte campione. Inoltre, Steiner dubita anche che Sebastian voglia passare da una squadra vincente a correre con un set da mezzo rack.

“Non posso permettermelo! Penso che Sebastian, come quattro volte campione del mondo, direbbe che non vuole più essere in mezzo alla griglia”, ha detto Steiner al The F1 Show di Sky F1. Il capo Haas non si aspetta che Vettel prenda una decisione rischiosa a questo punto della sua carriera. “Se hai una carriera di successo, non vuoi rischiare troppo”, ha aggiunto Steiner. Il numero uno di Haas ritiene che una squadra con più risorse della sua aprirà le porte a Sebastian. “Ho un buon rapporto con lui, ma non gli ho offerto un posto. Penso che qualcuno con molte più soldi di me gli farà una proposta! “, Ha detto il capo di Haas.

Ti potrebbe interessare: Heidfeld: “Hamilton e Vettel non potranno mai condividere una squadra”

 

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento