in

Mattia Binotto conferma l’interesse della Ferrari per le corse su IndyCar

Il team principal della Ferrari Mattia Binotto conferma a Sky Sport che l’Indycar potrebbe essere una possibilità in futuro per il suo team

Binotto Barcellona 2020 _ 1

Il leader del team Ferrari, Mattia Binotto, ha dichiarato pubblicamente che l’opzione di competere nel campionato americano di Indycar viene studiata e presa in considerazione dal suo team. Il capo del team della Scuderia del cavallino rampante è stato sottoposto a un’intervista televisiva su Sky Sports Italia per discutere della partenza di Sebastian Vettel e dell’incorporazione di Carlos Sainz per la stagione 2021 della Formula 1. Tra le altre questioni, ha commentato le sue dichiarazioni di qualche settimana fa in cui la continuità della Ferrari in Formula 1 veniva messa in dubbio nel caso in cui il limite di budget per il 2021 avesse subito un ulteriore calo inferiore a 145 milioni, e sebbene non abbia menzionato di nuovo tale possibilità (che era già stata negata dal team stesso poco dopo), ha parlato di possibili nuovi obiettivi aggiuntivi per il marchio .

“La Ferrari ha una grande responsabilità sociale nei confronti dei propri dipendenti e vogliamo essere sicuri che ciascuno di essi abbia un posto in futuro”, ha affermato Binotto. “Per questo motivo, abbiamo iniziato a valutare programmi alternativi e confermo che stiamo esaminando l’IndyCar, che attualmente è una categoria molto diversa dalla nostra, ma con una modifica delle normative prevista per il 2022.”

Solo quattro giorni dopo le parole di Mario Andretti che incoraggiavano la Ferrari ad accettare quella sfida, le dichiarazioni di Binotto stabiliscono un precedente insolito visto che una eventuale partecipazione in Indycar presenta importanti complicazioni logistiche derivate dall’attuale filosofia della categoria. Le cose dunque dovrebbero venire leggermente modificate in modo da permettere che la Ferrari possa partecipare al campionato per il 2022 e consentire a Dallara di competere senza le attuali restrizioni imposte dal regolamento.

Ti potrebbe interessare: Ferrari: la prima elettrica sarà pioniere di una nuova tecnologia

 

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento