in

Vendite auto: in Germania sono diminuite del 61% ad aprile 2020

Solo Tesla ha registrato un dato positivo in quanto vende sempre le sue auto online

Vendite auto Germania aprile 2020

Uno dei settori maggiormente colpiti dal coronavirus è stato senza dubbio quello delle auto. Nonostante il lockdown, però, alcuni paesi europei hanno anticipato la riapertura delle concessionarie. Ad esempio, la Germania ha permesso agli showroom di ricominciare a vendere auto dopo il 20 aprile.

Nonostante ciò, le vendite complessive sono diminuite del 61% nel mese scorso. Il totale degli esemplari venduti in Germania è stato di 120.840, come riportato da Autonews Europe. Tutte le case automobilistiche hanno registrato delle perdite in termini di vendite, ad eccezione di Tesla le cui immatricolazioni sono cresciute del 10% a 635 unità.

Mercato auto usato novembre 2019
Vendite auto, Tesla ha registrato una crescita delle immatricolazioni nella nazione

Vendite auto: 120.840 unità immatricolate in Germania in tutto il mese scorso

La nota casa automobilistica americana vende la maggior parte delle sue auto elettriche online, quindi non chiede ai clienti di recarsi presso un concessionario per ritirare il nuovo veicolo. Nel frattempo, i marchi tedeschi hanno visto diminuire le loro vendite, secondo i dati diffusi dall’autorità di trasporto KBA.

Ad esempio, Opel ha registrato una diminuzione del 73%, Mercedes del 71%, Volkswagen del 64% e BMW del 50% ad aprile 2020. Per quanto riguarda gli altri brand automobilistici, Hyundai ha rilevato un calo del 69%, Honda del 73%, Ford del 62%, Mazda del 75% e Smart addirittura del 94,1%.

Questi numeri ci dicono indirettamente che la riapertura anticipata delle concessionarie di auto in Germania non ha portato alcun effetto positivo sulle vendite. Reihard Zirpel, dirigente di VDIK, ha dichiarato che aprile ha visto un crollo del mercato senza precedenti poiché la domanda di nuove auto da parte degli acquirenti è quasi scomparsa a causa dell’incertezza post-coronavirus.

Hai le notifiche bloccate!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento