in

PSA: cala il titolo in borsa a causa del pesante crollo del mercato

Le azioni del gruppo PSA sono precipitate alla Borsa di Parigi, a causa del crollo del mercato auto in Francia

Le azioni del gruppo PSA sono precipitate alla Borsa di Parigi, a causa del crollo del mercato auto in Francia. Il mercato francese delle nuove autovetture, un segmento di riferimento nel mercato automobilistico, è crollato dell’88,8% nell’aprile 2020 rispetto allo scorso anno, con 20.997 nuove immatricolazioni. Lo ha rivelato il comitato dei costruttori automobilistici francesi (CCFA). Il gruppo PSA ha registrato un calo delle vendite dell’84,4% e la Renault dell’83,9%. E, un altro colpo è stato dato da Donald Trump che ha riacceso le tensioni commerciali con la Cina, un tema che pesa sull’intero settore automobilistico.

Di fronte a questi tumulti, la Francia ha appena intensificato i suoi interventi, annunciando la preparazione di piani di sostegno per il settore, un importante fornitore di posti di lavoro. Queste cifre ovviamente riflettono le drastiche misure prese dal governo (chiusura di attività non essenziali, contenimento della popolazione) per arginare la diffusione della pandemia di Covid-19. Ma è ancora troppo presto per trarre conclusioni. Si è infatti osservato un leggero recupero dell’attività dal 20 aprile con diversi giorni in cui le vendite di auto hanno superato quota 2.000. In totale, nei primi quattro mesi dell’anno, le immatricolazioni di nuove autovetture sono scese del 48% a 385.676 unità. Dall’inizio dell’anno, i titoli Renault e PSA sono scesi rispettivamente di quasi il 60% e oltre il 40%.

Ti potrebbe interessare: PSA non vuole aiuti dal governo in quanto potrebbe complicare la fusione con FCA

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento