in

Jeep Wrangler Mojave potrebbe arrivare entro la fine dell’anno

Sotto il cofano potremmo trovare il motore turbo a quattro cilindri da 2 litri

Jeep Wrangler Mojave render

Jeep ha deciso di lanciare a febbraio un nuovo veicolo dedicato all’off-road chiamato Jeep Gladiator Mojave. Abbiamo di fronte il primo modello della casa automobilistica americana a portare il badge Desert Rated creato di recente. Questa nuova gamma è stata anticipata a giugno 2018 in occasione dell’evento Capital Markets Day di Fiat Chrysler Automobiles.

Durante quell’evento, gli addetti ai lavori hanno scoperto uno dei veicoli in arrivo appartenenti alla gamma Desert Rated, ossia la Jeep Cherokee Deserthawk. Tuttavia, il marchio di FCA potrebbe portare sul mercato anche la nuova Jeep Wrangler Mojave.

Jeep Gladiator Mojave 2020
Jeep Gladiator Mojave 2020

Jeep Wrangler Mojave: un nuovo veicolo della gamma Desert Rated potrebbe unirsi presto

Secondo fonti vicine a Mopar Insiders, i fan di Jeep potrebbero ottenere presto una versione del genere della Wrangler con le stesse caratteristiche viste sul pick-up Gladiator. Le stesse fonti sostengono, inoltre, che entrambi i modelli Unlimited a due e a quattro porte otterranno l’edizione Mojave per il model year 2021.

Ci aspettiamo molte delle caratteristiche viste a bordo del Gladiator Mojave, come ad esempio gli ammortizzatori Fox da 2.5″ appositamente modificati, un telaio rinforzato, degli assali anteriori più robusti e degli pneumatici off-road studiati ad hock. Per quanto riguarda l’esterno, la Jeep Wrangler Mojave avrà il cofano motore performance del Gladiator, i ganci traino arancioni sia anteriormente che posteriormente, una nuova piastra di protezione anteriore color argento, dei parafanghi più alti presi in prestito dalla versione Rubicon e tanto altro ancora.

Jeep Gladiator Mojave 2020

Anche per quanto concerne l’abitacolo possiamo aspettarci quasi le stesse caratteristiche viste sul pick-up Mojave come ad esempio i sedili anteriori rinforzati in nero o grigio, le cuciture arancioni, il volante rivestito in pelle e la fotocamera off-road puntata anteriormente che consente di vedere facilmente gli ostacoli presenti nel deserto.

A differenza di quanto visto sul Gladiator, però, la presunta Jeep Wrangler Mojave potrebbe nascondere sotto il cofano un motore a quattro cilindri in linea turbo da 2 litri con sistema ESS. Tale propulsore è abbinato a un cambio manuale oppure a quello automatico ZF a 8 rapporti per le versioni dotate della tecnologia mild-hybrid eTorque. Questo powertrain è in grado di sviluppare una potenza di 270 CV e 400 nm di coppia massima.

A bordo del fuoristrada dovremmo trovare anche sistema Command-Track 4×4, assali anteriori e posteriori Dana 44 di terza generazione e differenziale posteriore con bloccaggio elettrico. Infine, le fonti vicine a Mopar Insiders hanno rivelato che la Wrangler Mojave potrebbe giungere entro la fine di quest’anno e si piazzerebbe nella gamma MY 2021.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento