in

FCA: Arcuri ringrazia il gruppo per gli sforzi fatti fino ad ora contro il coronavirus

Il commissario straordinario per l’emergenza coronavirus ha ringraziato il gruppo durante una conferenza stampa

In questo periodo di emergenza sanitaria, Fiat Chrysler Automobiles (FCA) ha dato il suo contributo per la produzione di mascherine e tale supporto non è passato di certo inosservato.

Assieme a diverse altre aziende italiane, il gruppo automobilistico italo-americano si è impegnato in questa lotta mondiale contro il coronavirus che continua a mietere vittime nonostante tutte le precauzioni prese.

Domenico Arcuri commissario emergenza coronavirus
Domenico Arcuri, commissario straordinario per l’emergenza coronavirus

FCA: Domenico Arcuri ringrazia personalmente il gruppo per tutto l’aiuto dato fino ad ora

Nel frattempo, Domenico Arcuri, commissario straordinario per l’emergenza coronavirus, ha voluto ringraziare personalmente FCA durante la conferenza stampa tenutasi presso la sede della protezione civile.

Voglio ringraziare FCA che ha messo a disposizione la propria intelligenza e le proprie risorse per ospitare molte di queste macchine che produrranno le mascherine. L’Italia quando vuole si sa unire e sa contrastare le tragedie al di là e oltre i ruoli e i luoghi“, ha dichiarato Arcuri.

Come riportato nelle scorse ore, oggi è un giorno molto importante per Fiat Chrysler Automobiles in quanto è stata riavviata la produzione nei suoi stabilimenti italiani, sono state riaperte le concessionarie e le officine autorizzate con le dovute precauzioni e inoltre alle 14:00 sono attese delle novità interessanti fra cui il pacchetto D-Fence per le Fiat Panda e 500.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento