in

Da domani FCA riapre concessionarie e assistenza

Apriranno da domani le concessionarie e le officine di FCA garantendo distanziamento sociale, DPI e protocolli anti contagio. Un chiaro segno di ripartenza

fca mirafiori

Da domani, con la FASE 2 avviata, FCA riaprirà concessionarie e officine autorizzate del Gruppo. Si tratta di una fase cruciale per far ripartire un mercato mai così in sofferenza, come quello dell’auto. Tutta la rete di vendita e di post vendita sfrutterà inoltre un protocollo elaborato con la collaborazione del virologo Burioni per la corretta gestione del tutto in completa sicurezza: sia per i clienti che per tutti i dipendenti. Saranno ovviamente tenute in considerazione tutte le prescrizioni del legislatore.

“Il protocollo che abbiamo condiviso con tutta la rete di vendita e assistenza conferma che la salute e la sicurezza dei dipendenti, del personale nelle concessionarie e dei nostri clienti sono una priorità assoluta di FCA che si è attivata da subito per superare questo momento di grande difficoltà” ha detto Santo Ficili, Head of FCA Italy Business Center & EMEA Sales Operations, aggiungendo che “lo dimostra il nostro programma Car@Home con cui abbiamo sviluppato un processo di acquisto delle nostre vetture anche a distanza, grazie a Google Meet. Si tratta di una modalità che continueremo a utilizzare anche in futuro. Ma ora bisogna riaprire, con fiducia e sicurezza. Concessionarie e officine”.

Igienizzazione costante

Il protocollo prevede che le attività relative alla pulizia e all’igienizzazione degli ambienti siano praticate con frequenza regolare mentre nell’area di accoglienza degli showroom e delle officine ci saranno presidi sanitari disponibili per tuti e specifici flussi di accesso.

Tutto il personale avrà i Dispositivi di Protezione Individuale. I locali ospiteranno inoltre delle apposite segnaletiche che introdurranno ai comportamenti da adottare con segnaletica a pavimento per indicare la distanza interpersonale corretta da adottare. Inoltre tutti avranno a disposizione gel igienizzante, guanti monouso e mascherine soprattutto se il cliente ne fosse sprovvisto. Tutte le precauzioni saranno prese in ogni area dello showroom, anche all’interno degli uffici amministrativi e all’interno dell’area dedicata alla vendita dei ricambi.

I clienti potranno inoltre effettuare test drive scegliendo tra una prova non accompagnata della durata massima di 30 minuti oppure un test drive a casa con la consegna della vettura a domicilio. Se ci sarà la necessità di effettuare una qualche permuta, si potranno inviare video, foto o documentazione varia in modo da supportare il personale nella valutazione della vettura. Per quanto riguarda la consegna, utilizzando Google Meet, il cliente avrà a disposizione tutte le spiegazioni sulla vettura acquistata mentre successivamente sarà fissato un appuntamento per richiedere la consegna a domicilio o per ritirare la vettura in concessionaria.

Precauzioni simili anche in officina

Anche in officina le precauzioni da adottare sono del tutto simili. Tutti avranno a disposizione i DPI e il lavoro sui veicoli sarà svolto uno alla volta. Quindi oltre al personale autorizzato nessuno potrà accedere all’officina mentre ogni vettura che entra in quest’area sarà igienizzata e pulita; all’interno saranno installate protezioni sul volante, sul sedile del conducente, sui tappetini e sulla leva del cambio. Le stesse precauzioni saranno messe in pratica anche sulle auto di cortesia.

Quindi il protocollo utilizzato sarà del tutto simile a quello dell’accordo del 9 aprile scorso stipulato tra FCA e Organizzazioni Sindacali Nazionali. Inoltre sfrutta il supporto della sezione Ambiente, Salute & Sicurezza di FCA, di Mopar, del Business Center Italy e del Professor Roberto Burioni dell’Università Vita-Salute del San Raffaele di Milano. Tutta la rete del Gruppo applicherà quindi tali disposizione in modo da scongiurare possibili contagi.

In ogni caso i servizi disposti da FCA per quanto riguarda le attività da remoto saranno comunque mantenuti anche dopo il 4 maggio sfruttando i sistemi già sperimentati in queste settimane.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento