in

Jeep Renegade e Compass 4xe First Edition: aperti ufficialmente gli ordini

Dopo due mesi di pre-ordini, le nuove ibride di Jeep sono finalmente ordinabili (ma solo in via telematica)

Dopo due mesi di pre-ordini, le nuove Jeep Renegade e Compass 4xe First Edition sono ora pronte a fare il loro debutto sul mercato. Jeep, infatti, ha annunciato l’apertura ufficiali degli ordini per le varianti plug-in hybrid dei due SUV compatti prodotti nello stabilimento di Melfi. Come noto, a causa dell’emergenza sanitaria, le concessionarie sono chiuse ma i clienti interessati all’acquisto di uno dei due modelli ibridi di Jeep potranno ugualmente effettuare l’ordine grazie alla piattaforma Google Hangouts Meets che FCA utilizzerà in queste settimane per entrare in contatto con la clientela.

La fase di ordinazione aperta nelle ultime ore riguarda le versioni First Edition che sono in consegna entro la fine del primo semestre (al netto di possibili ritardi legati all’evoluzione dell’emergenza Coronavirus ed alla ripresa delle attività produttive nello stabilimento di Melfi). Solo successivamente è previsto il debutto della gamma completa delle versioni 4xe (ovvero le varianti plug-in) di Renegade e Compass.

Per quanto riguarda i prezzi, la Renegade 4xe First Edition è ordinabile a partire da 40.900 Euro mentre la Compass 4xe First Edition potrà essere ordinata con un prezzo di partenza di 45.900 Euro. Entrambi i SUV sono disponibili in due configurazioni, Urban e Off Road, che presentano lo stesso prezzo di listino. Per maggiori dettagli è possibile consultare il sito ufficiale di Jeep.

Jeep Renegade 4xe First Edition

Jeep Renegade e Compass 4xe: il sistema ibrido

Sia la Renegade che la Compass possono contare su di un sistema ibrido basato sul quattro cilindri 1.3 turbo benzina da 180 CV, collegato all’asse anteriore, che viene abbinato ad un motore elettrico, collegato all’asse posteriore, per una potenza complessiva pari a 240 CV. A supportare il motore elettrico, inoltre, troviamo un pacco batterie con una capacità complessiva di 11 kWh. 

Entrambi i SUV possono funzionare in modalità a zero emissioni, denominata “pure electric”, con un’autonomia di circa 50 chilometri. In modalità ibrida, invece, le emissioni di CO2 in atmosfera sono inferiori ai 50 grammi al chilometro nel ciclo NEDC2. Per quanto riguarda i consumi di benzina, invece, la Renegade 4xe è accreditata di un consumo di 2,01 l/100 km, mentre per la Compass 4xe il dato di omologazione è di 1,97 l/100 km.

La dotazione di serie delle First Edition

La dotazione di serie delle versioni First Edition di Jeep Renegade e Compass 4xe è molto ricca. In configurazione Urban, sono disponibili i cerchi da 19 pollici mentre per la versione Off-road ci sono i cerchi da 17 pollici. La Compass ha i fari Bi-Xenon mentre la Renegade monta i fari Full LED. Presente anche il sistema Uconnect NAV da 8.4 pollici con display touch e integrazione smartphone.

Di serie, inoltre, c’è anche il quadro strumenti con display TFT da 7 pollici che permette di accedere ad una serie di informazioni, aggiornate in tempo reale, sul sistema ibrido a partire dai livelli di carica della batteria e all’autonomia residua nelle varie modalità di funzionamento. La dotazione include anche il Blind Spot, gli specchi retrovisori elettrici, la telecamera posteriore, il Park Assist, i sensori di parcheggio e il Keyless go con Passive entry. Le nuove First Edition sono ordinabili con le colorazioni Carbon Black, Alpine White, Granite Crystal, Blue Shade e Sting Grey.