in ,

Dodge Coronet: Jay Leno alla guida di un’auto della polizia | Video

Questo esemplare è stato trasformato in un’auto della polizia dal proprietario per ricordare gli ufficiali morti in servizio

Dodge Coronet 1966 Jay Leno

Attraverso la sua serie Jay Leno’s Garage, il famoso conduttore televisivo ha avuto la possibilità di guidare diverse auto della polizia del passato come ad esempio una Polara del 1961. Nel video che trovate in fondo all’articolo, questa volta il comico statunitense ci parla di una Dodge Coronet del 1966 utilizzata dalla polizia.

Nel filmato, Jay Leno sostiene che questa è l’auto che vedeva girare per strada quando era bambino e che ha sempre suscitato un po’ di paura quando la si vedeva nello specchietto retrovisore della propria vettura.

Dodge Coronet 1966 Jay Leno
Dodge Coronet profilo laterale

Dodge Coronet: un esemplare del 1966 protagonista dell’ultima puntata di Jay Leno’s Garage

Il conduttore televisivo ha intervistato il proprietario Fred Iversen, un vicesceriffo della Los Angeles County Deputy in pensione. Iversen afferma di aver guidato diversi esemplari della Dodge Coronet quando erano nuovi. Come le moderne auto della polizia, le varie Coronet rimasero in servizio per un periodo di tempo relativamente breve (circa due anni) ma nonostante ciò riuscivano ad accumulare tantissimi km.

Questa particolare Dodge Coronet non è un’auto della polizia originale ma un clone costruito dallo stesso Fred Iversen, dedicato a tutti gli ufficiali delle forze di polizia di San Fernando morti in servizio.

Dodge Coronet 1966 Jay Leno

Il veicolo non promette grandi performance poiché sotto il cofano troviamo un motore V8 da 5.2 litri. In passato, le Coronet furono vendute anche con propulsori più potenti, da 6.3, 7 e 7.2 litri. Iversen ha detto a Jay Leno di aver effettuato in passato un inseguimento ad alta velocità, raggiungendo i 160 km/l.

Nel filmato, il comico statunitense effettua un’ispezione dell’equipaggiamento presente a bordo dell’auto della polizia come ad esempio la radio Motorola. Per scoprire maggiori informazioni, vi consigliamo di dare un’occhiata alla clip sottostante.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento