in

Alfa Romeo Giulia GTA e GTAm sono ufficiali: più leggere e potenti della Quadrifoglio

Alfa Romeo svela ufficialmente l’atteso “ritorno leggendario” delle sigle GTA e GTAm

Tutto come previsto. Per celebrare al meglio i suoi 110 anni di storia, Alfa Romeo ha svelato in via ufficialmente le nuove Alfa Romeo Giulia GTA e Alfa Romeo Giulia GTAm, il cui debutto doveva avvenire in occasione del Salone dell’auto di Ginevra 2020, cancellato pochi giorni fa a causa dell’epidemia di Coronavirus.

Dopo un paio di teaser rilasciati nei giorni scorsi, Alfa Romeo ha svelato online, in queste ore, la nuova evoluzione sportiva della Giulia Quadrifoglio che, come previsto dai rumors degli ultimi giorni, arriva in due versioni, la “normale” Giulia GTA e l’estrema Giulia GTAm, ovvero “Gran Turismo Alleggerita modificata”.

Il “ritorno leggendario” della sigla GTA arriva a 55 anni dalla presentazione della prima Gran Turismo Alleggerita, la Giulia Sprint GTA del 1965, presentata, nella sua variante di serie, in occasione del Salone di Amsterdam.

Le nuove Giulia GTA possono contare, rispetto alla Quadrifoglio, su di un taglio della massa complessiva di 100 chilogrammi, raggiungendo i 1520 chilogrammi complessivi. La riduzione della massa è stata ottenuta grazie all’ampio utilizzo della fibra di carbonio presente sull’albero di trasmissione, sul cofano, sul tetto, sul paraurti anteriore e sui cerchi (da 20 pollici e dotati di un unico dado centrale). Da notare anche le carreggiate allargate di 5 cm e le nuove tarature per molle e ammortizzatori. La versione GTAm include anche i finestrini in Lexan.

Da segnalare il nuovo scarico centrale di titanio firmato Akrapovič ed il kit aerodinamico con appendici attive realizzato dalla Sauber Engineering. La nuova Alfa Romeo Giulia GTAm, a differenze della Giulia GTA, adotta un’impostazione a due posti ed elimina il divano posteriore, sostituendolo con una rollbar, che va ad incrementare la rigidità della vettura, a tutto vantaggio delle prestazioni. Da notare anche il vistoso spoiler posteriore ed un paraurti più pronunciato. La GTAm è comunque omologata per l’utilizzo in strada.

Alfa Romeo non ha ancora diffuso alcun dettaglio in merito ai prezzi delle nuove Giulia GTA e GTAm, che di certo saranno più costose della Giulia Quadrifoglio. La casa italiana ha specificato però che le nuove serie speciali della sua berlina saranno ordinabili da subito. I clienti che sceglieranno una delle due versioni della Giulia “alleggerita” riceveranno un  welcome kit comprendente un telo copriauto personalizzato, un casco Bell con livrea GTA, tuta da gara, guanti e scarpe Alpinestars e potranno contare anche su di un corso di guida specifico.

Da notare, inoltre, che la Giulia GTA e la Giulia GTAm saranno disponibili in serie limitata. Al momento, infatti, Alfa Romeo prevede di realizzare esclusivamente 500 esemplari delle nuove serie speciali. Per ora, inoltre, la nuova Giulia “alleggerita” sembra essere un’esclusiva per il mercato europeo anche se maggiori dettagli su di una versione internazionale potrebbero arrivare nelle prossime ore.

V6 potenziato ma non troppo

Sotto al cofano delle nuove Alfa Romeo Giulia GTA e GTAm c’è ancora il 2.9 V6 biturbo della Giulia Quadrifoglio. Il propulsore viene proposto dalle nuove versioni della berlina in una veste potenziata ma in misura nettamente inferiore rispetto ai rumors delle ultime settimane. Le nuove Giulia GTA e GTAm, infatti, possono contare sul V6 della Quadrifoglio che viene però portato sino a 540 CV di potenza massima.

Ricordiamo che nelle scorse settimane diverse fonti concordavano, erroneamente, sul fatto che le nuove versioni della berlina di casa Alfa Romeo avrebbero potuto contare su ben 620 CV di potenza. Stando ai dati diffusi da Alfa Romeo, il rapporto peso/potenza delle nuove versioni della Giulia è 2,82 kg/CV.

Con l’ausilio del Launch Control, la nuova Giulia GTA può contare su di un’accelerazione 0-100 km/h completata in 3.6 secondi, con un miglioramento di 0.3 secondi rispetto al tempo della Quadrifoglio. Per ora, non è stata comunicata la velocità massima delle nuove GTA che, di certo, sarà superiore ai 307 km/h della Giulia Quadrifoglio.

Per ora, la presentazione ufficiale delle nuove Giulia GTA e GTAm non ha svelato tutti i dettagli delle due berline. Nel corso delle prossime ore, molto probabilmente, Alfa Romeo rilascerà ulteriori informazioni su queste nuove versioni speciali della sua berlina sportiva. Continuate a seguirci per saperne di più.

Alfa Romeo Giulia GTA e GTAm: video

Alfa Romeo Giulia GTA e GTAm: le immagini