in

Coronavirus in auto: se pulisci, non ti ammali

Covid-19: come evitare che la pandemia peggiori. Ok pulire l’abitacolo 

corona pulire auto

Se si è soli in macchina, non è necessario né usare la mascherina né guidare coi guanti. Questi ultimi, al contrario, se sporchi divengono ricettacolo di sporco, dove il Covid-19 sguazza. Lo dicono fonti ufficiali delle istituzioni. Piuttosto, pulire sempre e bene l’abitacolo. Si hanno dati sperimentali che mostrano come il coronavirus in auto possa sopravvivere da qualche ora a qualche giorno su superfici diverse, non esposte a pulizia o disinfezione, Sole e pioggia. Lo ha detto lIstituto superiore di sanità (Iss).

Coronavirus in auto: olio di gomito per prevenire

Se c’è una persona che ha tossito o starnutito in auto, pulire la superficie. Il corona odia il pulito, adora lo sporco. L’obiettivo delle raccomandazioni è anche quello far calare la letalità (intesa come numero dei morti sul totale malati): in Italia al momento è del 5,8%. Lo afferma il Report dell’Istituto Superiore di Sanità sulle caratteristiche dei pazienti deceduti positivi al corona nel nostro Paese, appena pubblicato sul sito Epicentro. Maggiore attenzione ai passeggeri anziani e con patologie, i soggetti più esposti al virus e alle complicazioni bronco-polmonari. in media dei pazienti deceduti e positivi a Covid-19 è 80 anni, più alta di circa 15 anni rispetto ai positivi e le donne sono il 28,4%.

Ricambio dell’aria

Contro il nuovo coronavirus occorre garantire un buon ricambio d’aria in tutti gli ambienti: abitacolo dell’auto, casa, uffici, strutture sanitarie, farmacie, parafarmacie, banche, poste, supermercati, mezzi di trasporto.  Aprire regolarmente i finestrini. Prima di utilizzare i prodotti per la pulizia leggi attentamente le istruzioni e rispetta i dosaggi d’uso raccomandati sulle confezioni (vedi simboli di pericolo sulle etichette). Pulire i diversi ambienti, materiali e arredi utilizzando acqua e sapone e/o alcol etilico 75% e/o ipoclorito di sodio 0,5%. In tutti i casi le pulizie devono essere eseguite con guanti e/o dispositivi di protezione individuale. Sì a stracci usa e getta: non tenerli nell’abitacolo quando usati, perché divengono ricettacolo di sporco.

Esistono prodotti specifici per gli interni dell’auto. Non miscelare i prodotti di pulizia, in particolare quelli contenenti candeggina o ammoniaca con altri prodotti. Sia durante che dopo l’uso dei prodotti per la pulizia e la sanificazione, arieggiare gli ambienti. Occhio anche ai filtri dell’auto: i meccanici sono aperti se si devono o si vogliono cambiare, così che almeno entri meno sporco possibile nell’abitacolo e le vie respiratorie non vengano stressate.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento