in

È ufficiale: Luca De Meo è il nuovo CEO di Renault

L’italiano Luca De Meo è ora ufficialmente a capo di Renault

Per la prima volta un non francese si ritrova alla guida del colosso dell’auto francese, parliamo di Luca De Meo divenuto CEO di Renault. Ora che l’era dello spericolato Carlos Ghosn sembra essere definitivamente archiviata, il consiglio di amministrazione della casa francese ha ufficializzato il nuovo incarico dell’italiano De Meo. La notizia era ormai già nota da tempo ed era divenuta ancora più certa lo scorso 7 gennaio quando De Meo aveva lasciato il suo incarico in Seat.

Il retaggio di un contratto di non concorrenza firmato col Gruppo Volkswagen lo terrà lontano dal nuovo incarico fino al prossimo primo luglio. Luca De Meo ritorna quindi in Renault dopo una parentesi che nel passato lo ha visto cominciare la sua rosea carriera proprio all’interno del gruppo della Losanga, ma stiamo parlando di 25 anni fa. E in 25 tante cose sono cambiate in Renault e nel mondo dell’auto. De Meo sostituisce quindi Clotilde Debois che era diventata CEO ad interim di Renault lo scorso ottobre 2019 dopo le vicende che si erano susseguite proprio in seguito all’arresto di Ghosn.

Tutte le speranze riposte nelle sue mani

È sicuramente l’uomo giusto per Renault, Luca De Meo. La persona adatta a restaurare l’intero gruppo per dirigerlo verso un futuro stabile e in grado di rafforzare i rapporti con Nissan sfruttando le sempre più imperanti sfide legate all’elettrificazione dei veicoli. È risaputo che De Meo ha saputo da sempre anticipare le tendenze sfruttando abilità gestionali molte volte apparse persino fuori dal comune. È un uomo assolutamente concreto De Meo.

Ora in Renault Luca De Meo si pone al vertice per rilanciare un marchio che ormai da qualche anno non riesce a vedere la luce fuori dal tunnel. L’attuale presidente del Gruppo Renault, Jean Dominique Senard, ha detto di essere lieto per la nuova governance che “segna un passo in avanti per il Gruppo e per l’Alleanza” esprimendo anche parole di profonda stima nei confronti di De Meo “è un grande stratega, un visionario di un mondo in rapidissima evoluzione come quello dell’auto. È una risorsa per Renault”. Gli fa eco una nota di Renault che recita così: “Il consiglio di amministrazione ha ritenuto che Luca De Meo, vista la sua carriera, l’esperienza e il successo delle sue precedenti funzioni, rispecchi tutte le qualità utili a contribuire in tutti gli aspetti dello sviluppo e della trasformazione del gruppo Renault”.

Luca De Meo

È chiaro quindi che in Renault vogliono buttarsi alle spalle il difficile periodo di crisi aziendale in modo da proiettare il marchio verso una proficua transizione elettrica. Bisognerà comunque attendere il prossimo aprile quando l’assemblea dei soci approverà in via definitiva il nuovo incarico di De Meo. Fino al 30 giugno prossimo accanto a lui ci sarà ancora Clotilde Delbos, in veste di vice amministratore delegato.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento