in

Ram chiude il 2019 con vendite da record

Le vendite sono aumentate del 18% rispetto all’anno precedente

Ram 1500 Laramie Sport

Durante il periodo della ripresa dell’industria automobilistica statunitense, esattamente 10 anni fa, nacque un nuovo brand. Nell’ottobre del 2009, Dodge decise di separare il marchio Ram.

Oggi, la casa automobilistica gode di ottima salute visto che ha chiuso il 2019 negli Stati Uniti con un nuovo record di vendite pari a 703.023 veicoli immatricolati durante l’intero anno appena concluso. Si tratta del più alto livello di vendite annuali di sempre raggiunte dal marchio e un aumento del 18% rispetto al 2018.

Ram: il 2019 è stato un anno molto importante per il brand negli Stati Uniti

Anche le vendite dei pick-up per l’intero anno sono cresciute a un livello record con 633.694 unità immatricolate. Pure in questo caso parliamo di un aumento del 18% rispetto all’anno precedente.

Tutto questo proviene dal fatto che il prezzo medio di vendita del Ram 1500 è salito di quasi il 50% dal 2010 a circa 50.000 dollari. Nel frattempo, il prezzo medio per acquistare un Ram Heavy Duty è cresciuto di oltre il 20% a circa 55.000 dollari.

Reid Bigland, Head of Ram e U.S. Sales di FCA Nord America, ha dichiarato: “Questi risultati sottolineano due importanti decisioni che abbiamo preso quando si tratta di Ram: investire nella tecnologia e adottare una strategia di proporre tre pick-up. C’è voluto tanto duro lavoro ma è stata una vera ricompensa vedere l’evoluzione di Ram negli ultimi 10 anni“.

Il Ram 1500 di ultima generazione ha rivoluzionato il settore dei pick-up

Fiat Chrysler Automobiles ha deciso di scavalcare la concorrenza nel 2018 introducendo un nuovo Ram 1500 equipaggiato dal nuovo sistema di infotainment UConnect 4C abbinato a un enorme display touch da 12 pollici posizionato verticalmente nella plancia centrale. Questo modello porta avanti il settore dei pick-up in termini di tecnologia e funzionalità grazie alle varie caratteristiche proposte come ad esempio la telecamera a 360° oppure la funzionalità split-screen.

In FCA erano convinti che gli americani trascorrevano molto tempo libero nei pick-up e quindi desideravano accedere a tutta la tecnologia presente nelle loro case. Quando il gruppo automobilistico italo-americano introdusse il nuovo Ram 1500 nel 2018, ha deciso di continuare comunque a produrre la versione precedente, rinominandola Ram 1500 Classic.

Ram 1500 Classic 2019

Quest’ultimo offre ai consumatori una scelta più ampia poiché rappresenta il miglior pick-up full-size acquistabile per quella cifra in America. Tutti coloro che invece desiderano funzionalità e tecnologia aggiuntive possono optare per l’ultima generazione del veicolo.

Seguendo la scia del successo ottenuto dal 1500, l’anno scorso Fiat Chrysler Automobiles ha introdotto il restyling dei Ram HD. In merito a ciò, Bigland ha affermato: “Siamo ancora agli inizi per Ram. Ci sono ancora molte opportunità che continueremo ad esplorare mentre cerchiamo di emozionare sia i nostri fedeli proprietari che quelli futuri“.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento