in

Dodge Challenger: ecco un concept che ipotizza la versione elettrica

La prossima generazione della muscle car dovrebbe disporre di un sistema mild-hybrid

Dodge Challenger elettrica concept

Nelle ultime settimane abbiamo avuto la possibilità di vedere numerosi render che ipotizzano delle versioni estreme delle Dodge Challenger e Charger, nell’attesa di avere maggiori informazioni ufficiali dalla casa automobilistica americana sul futuro delle due muscle car.

Vista l’attuale tendenza verso l’elettrificazione, non potevamo non proporvi questo interessante progetto pubblicato su Instagram ideato da Dhwanil Panchal, un automotive designer che ha lavorato in passato in uno studio di Fiat Chrysler Automobiles (FCA).

Dodge Challenger elettrica concept
Dodge Challenger, un interessante concept che combina elementi retrò e futuristici

Dodge Challenger: un designer immagina come potrebbe essere la versione a zero emissioni

La Dodge Challenger di prossima generazione viene immaginata come un veicolo completamente elettrico. A livello estetico, riesce a combinare perfettamente il classico design di una muscle car con alcune componenti futuristiche come ad esempio il set di cerchi.

È difficile concentrarsi sull’aspetto quando un progetto digitale del genere combina un veicolo elettrico e una muscle car dato che parliamo di due categorie completamente differenti. Questo perché le auto muscolose riescono a generare forti emozioni durante l’esperienza di guida, cosa che gli EV non sono riusciti a fornire (almeno fino a questo momento).

Dodge Challenger elettrica concept

Sia Dodge che in generale FCA sono rimasti fino ad ora al di fuori del campo dell’elettrificazione ma questo è destinato a cambiare con i piani futuri. Anche se gli appassionati di muscle car potrebbero non accettare l’aggiunta di un motore elettrico, è una mossa inevitabile volta a diminuire le emissioni inquinanti.

Data la fusione con PSA, possiamo aspettarci l’integrazione dell’elettrificazione sulle Dodge Challenger e Charger di prossima generazione. Quasi sicuramente verrà implementato un sistema mild-hybrid caratterizzato da un alternatore-starter abbinato al motore a combustione interna.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento