in

Alfa Romeo Giulietta SZ del 1960 verrà proposta all’asta il mese prossimo

La Sport Zagato è appartenuta a sei proprietari diversi di cui una parte erano italiani

Alfa Romeo Giulietta SZ 1960 asta

L’Alfa Romeo Giulietta SZ è una delle sportive realizzate dalla casa automobilistica di Arese fra il 1960 e il 1963. Come molti di voi immaginano, la sigla SZ sta per Sport Zagato. Il primo esemplare della versione commerciale di questa vettura venne completato a dicembre del 1959 ed equipaggiato da fari carenati e pulsanti di apertura delle portiere dotati di semplici impugnature ad alletta.

Il debutto ufficiale al pubblico avvenne in occasione del Salone di Ginevra del 1960 con alcune differenze rispetto al primo esemplare come i fari anteriori senza calotte trasparenti, i passaruota anteriori più arrotondati e le portiere con vere e proprie maniglie.

Alfa Romeo Giulietta SZ 1960 asta
Alfa Romeo Giulietta SZ motore

Alfa Romeo Giulietta SZ: Gooding & Company metterà all’asta un esemplare del 1960 in perfette condizioni

La serie 101.26 della Giulietta SZ venne prodotta in soli 210 esemplari fra il ‘59 e il ‘61. Uno di questi verrà proposto all’asta da Gooding & Company il mese prossimo a Scottsdale. L’esemplare in questione è stato immatricolato nel 1960 e dispone del numero di telaio AR10126.00033. La famosa casa d’aste prevede di vendere questa vettura a una cifra compresa fra i 500.000 e i 600.000 dollari.

Fino ad ora, l’Alfa Romeo Giulietta SZ in questione è appartenuta a sei proprietari e ha partecipato a due gare nel 1961 (4 Ore di Pescara e Coppa Inter-Europa). Con il suo corpo più leggero e più aerodinamico, Zagato diede vita a una Giulietta con il giusto potenziale per competere con le auto GT di cilindrata superiore.

Alfa Romeo Giulietta SZ 1960 asta
Alfa Romeo Giulietta SZ abitacolo

La Giulietta Sport Zagato è stata costruita sfruttando un telaio a passo corto e presentava dei potenti freni a tamburo in alluminio, un cambio a 5 velocità, un serbatoio del carburante di grande capacità e il motore tipo AR00120 ad alte prestazioni.

La carrozzeria della SZ era leggera e minimale con linee lisce, pannelli in alluminio sottili, finestrini in plexiglas e nessuna decorazione esterna. Secondo la documentazione, questa Giulietta SZ era originariamente rifinita in grigio e venduta nuova a un italiano il 25 agosto del 1960. Quest’ultimo era un pilota automobilistico dilettante che iniziò la sua carriera nei primi anni ‘50.

Alfa Romeo Giulietta SZ 1960 asta
Alfa Romeo Giulietta SZ laterale

La prima uscita ufficiale per questa Sport Zagato avvenne il 15 agosto del 1961 alla 4 Ore di Pescara. Durante gli anni ‘60 e ‘70, l’auto rimase in Italia dove fu ridipinta di rosso ed equipaggiata dal motore tipo AR00548 di una 1750 GT Veloce.

Negli anni successivi, l’Alfa Romeo Giulietta SZ passò per le mani di altri proprietari. Visto che è stata parcheggiata per molti anni, la descrizione riporta che è necessario effettuare una revisione meccanica. Tuttavia, la carrozzeria è in perfette condizioni.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento