Jeep: le ultime news al 22 ottobre per il brand di Fiat Chrysler

Jeep è indubbiamente una delle case automobilistiche più in forma dell’ultimo biennio. Sebbene nel mese di settembre negli Usa vi sia stata una leggera flessione nelle vendite, per il noto brand di Fiat Chrysler le cose globalmente sembrano andare molto bene, come dimostra la crescita continua nel numero delle immatricolazioni dei veicoli della gamma Jeep un po’ in tutto il mondo. Le prospettive future per il marchio americano sembrano essere addirittura migliori del presente.

Jeep Compass, Grand Wagoneer, Mini Crossover e Wrangler: le ultime

Basti pensare che tra poco meno di un mese sarà mostrato il nuovo Suv di classe ‘D’ Jeep Compass che prende il posto di Patriot e Compass nella gamma della casa americana andandosi a collocare subito sopra la Renegade. Questo veicolo sarà presentato ufficialmente durante la prossima edizione del Los Angeles Auto Show, il giorno prescelto dovrebbe essere il 15 novembre 2016. Nelle scorse ore però hanno fatto rumore nuove indiscrezioni circolate direttamente dagli Usa su altri modelli che presto arriveranno ad arricchire la gamma del brand di FCA.

Ci riferiamo ad esempio alla nuova Jeep Wrangler che dovrebbe arrivare nel 2018 e dovrebbe presentare alcuni importanti cambiamenti estetici. Questi sono stati parzialmente mostrati in un’immagine destinata ai concessionari americani che però sarebbe finita nelle mani di un insider che le ha prontamente pubblicate sul web. Queste mostrano il presunto nuovo frontale e posteriore della vettura. Si è anche vociferato che questa automobile possa apportare alcune importanti modifiche al tetto rimovibile. 

Rivelato il design del nuovo Grand Wagoneer

Ma ci riferiamo anche alla futura Grand Wagoneer. Questa a detta del capo del brand Mike Manley dovrebbe rappresentare il nuovo top di gamma per il marchio automobilistico a stelle e strisce, andandosi a collocare subito davanti alla Grand Cherokee. Anche di questo veicolo, che rispolverà un nome storico per Jeep, trattandosi di una vettura venduta tra gli anni 70 e 90, sono apparse alcune immagini spia che mostrano il frontale molto in stile Grand Cherokee, ma anche il posteriore della nuova automobile che dovrebbe avere un prezzo non inferiore ai 120 mila euro andandosi a collocare nel segmento più elevato del settore.

Jeep Grand Wagoneer 2019
Jeep Grand Wagoneer 2019

Leggi anche: Fiat Chrysler Automobiles: debutta nuova immagine aziendale in Portogallo

Il Mini crossover sarà lungo meno di 4 metri

Infine altra voce che circola con insistenza, confermata dal solito Mike Manley è quella che la gamma di Jeep in futuro potrà contare anche su un mini crossover di poco meno di 4 metri di lunghezza, pensato per la città ma sempre con uno stile estetico tipico della celebre casa automobilistica americana di Fiat Chrysler Automobiles. Questo modello dunque rappresenterà il nuovo entry level del marchio statunitense.