in

Alfa Romeo Tonale Concept: debutto americano al Salone di Los Angeles 2019

La versione di serie del Tonale Concept arriverà in Nord America dal 2021

Oltre alle nuove Giulia e Stelvio MY 2020, in occasione dell’edizione 2019 del Salone dell’auto di Los Angeles, che apre oggi le porte al pubblico, lo stand Alfa Romeo ospiterà anche l’Alfa Romeo Tonale Concept, il prototipo svelato in anteprima mondiale lo scorso mese di marzo al Salone dell’auto di Ginevra e riproposto, in diverse occasioni, in pubblico in questi ultimi mesi.

La presenza dell’Alfa Romeo Tonale Concept al Salone dell’auto di Los Angeles è la conferma definitiva in merito al futuro debutto sul mercato nordamericano della versione di serie del nuovo C-SUV che, come confermato ufficialmente da FCA nelle scorse settimane, è atteso al debutto commerciale nel corso del 2021.

Il nuovo Tonale, nella sua versione definitiva che sarà ben diversa dalle foto apparse online qualche settimana fa come confermato da Alfa Romeo, potrebbe fare il suo debutto nel corso del 2020. Tra un anno esatto, in occasione del Salone dell’auto di Los Angeles 2020, la casa italiana potrebbe svelare in anteprima assoluta la versione americana del Tonale.

Nel frattempo, da oggi e sino al prossimo 1 dicembre, gli appassionati delle quattro ruote californiani e tanti potenziali acquirenti potranno ammirare da vicino il nuovo Alfa Romeo Tonale Concept che, come confermano le prime foto ufficiali diffuse in queste ore da Alfa Romeo, sarà una delle principali attrazioni dello stand della casa italiana all’interno della fiera di Los Angeles dedicata al mondo dei motori.

Ricordiamo che il nuovo Alfa Romeo Tonale, per tutti i mercati in cui verrà commercializzato, sarà prodotto nello stabilimento italiano di Pomigliano d’Arco che, sino all’estate del prossimo anno, sarà in cassa integrazione straordinaria per poter gestire la delicata fase di riorganizzazione aziendale che permetterà al gruppo FCA di completare la realizzazione della linea di produzione su cui verrà realizzato il Tonale.

Alfa Romeo Tonale: le possibili motorizzazioni della variante americana

Così come accade con Giulia e Stelvio, disponibili con il solo 2.0 turbo benzina da 280 CV oltre che nella variante Quadrifoglio da 510 CV, anche il Tonale non arriverà con tutta la gamma di motorizzazioni in Nord America. Il futuro C-SUV della casa italiana potrà sicuramente contare sull’attesa versione plug-in hybrid, vero e proprio simbolo dell’intero progetto.

Il Tonale in versione PHEV, secondo le prime indiscrezioni, dovrebbe montare un motore 1.3 quattro cilindri turbo benzina GSE supportato da un’unità elettrica per una potenza complessiva di circa 240 CV. Il modello potrà contare su di un pacco batterie che garantirà la possibilità di utilizzare il SUV in modalità a zero emissioni. Maggiori dettagli su questa variante del Tonale, uno degli elementi più attesi di tutta la gamma, arriveranno, senza dubbio, nel corso dei prossimi mesi.

Il nuovo C-SUV di casa Alfa Romeo non potrà trascurare la sportività che, soprattutto in Nord America, rappresenta un elemento essenziale del marchio italiano. Per questo motivo è lecito ipotizzare l’arrivo sul mercato americano della chiacchierata variante “sportiva” (Tonale Veloce, Tonale Ti o un’altra denominazione in grado di sottolineare la sportività del progetto che non potrà contare sul marchio Quadrifoglio).

Questa versione dell’Alfa Romeo Tonale dovrebbe integrare il 2.0 turbo benzina GME proposto in un’ancora inedita variante da 330 CV dotata di sistema mild hybrid. Questa motorizzazione dovrebbe debuttare anche su Giulia e Stelvio, in occasione del restyling di metà carriera atteso per il 2021, a breve distanza dal lancio del Tonale.

Possibile anche il lancio di una variante “base” che potrebbe contare sul motore 1.3 turbo benzina abbinato ad un sistema mild hybrid ed in grado, secondo le prime indiscrezioni non ancora confermate, di poter garantire una potenza massima di 190 CV. Difficilmente, il Tonale potrà contare su motorizzazioni meno potenti e, di sicuro, non verranno esportate in Nord America le varianti diesel del nuovo SUV di Alfa Romeo che, come confermano gli ultimi rumors, giocheranno un ruolo importante per il successo del Tonale in Europa.

Nel corso dei prossimi giorni, a margine dell’apertura del Salone dell’auto di Los Angeles 2019, potrebbero emergere nuovi dettagli sul futuro americano dell’Alfa Romeo Tonale, un progetto da cui dipenderà gran parte del futuro del marchio Alfa Romeo. Continuate, quindi, a seguirci per tutti gli aggiornamenti.