in ,

Blocco diesel Euro 3 in Lombardia: 7 cose da sapere

Come evitare lo stop alla circolazione delle vecchie auto a gasolio

Scatola nera auto gps

È scattato il blocco diesel Euro 3 in Lombardia. Obiettivo, ridurre le emissioni di polveri sottili. Tutto discutibile, visto che diversi studi evidenziano come siano i vecchi mezzi pubblici e le caldaie vetuste a inquinare. Ma il punto è un altro. La Regione dà modo di circolare comunque. Ecco 7 cose da sapere.

1) Blocco diesel Euro 3 in Lombardia: quando

Dal 1° ottobre 2019, sono estese a tutto l’anno le limitazioni alla circolazione per i veicoli Euro 3 diesel. Si applicano, dice la Regione Lombardia, nei Comuni di Fascia 1 (209 Comuni) e nei Comuni con popolazione superiore a 30.000 abitanti. Che sono situati in Fascia 2 (5 Comuni: Varese, Lecco, Vigevano, Abbiategrasso e S. Giuliano Milanese). Ecco il blocco diesel Euro 3 in Lombardia

2) Con la scatola nera, niente blocco

Però in Lombardia c’è MoVe-In (MOnitoraggio dei VEicoli INquinanti): un progetto sperimentale che promuove modalità innovative per il controllo delle emissioni degli autoveicoli. Come attraverso il monitoraggio delle percorrenze. Eseguito con scatola nera. Sì, la stessa delle assicurazioni obbligatorie Rc auto. Il blocco diesel Euro 3 in Lombardia come opportunità per pagare anche una Rca meno cara.

3) Trasmissione dati della scatola nera

Il dispositivo Gps è in collegamento coi satelliti. In parallelo, spiega la Regione, c’è un servizio di misurazione e trasmissione dei dati di percorrenza, fornito dai fornitori dei servizi telematici.

4) App per la scatola nera

La piattaforma telematica per aderire e gestire i servizi di MoVe-In è raggiungibile tramite web application o mobile application (App) da smartphone, disponibile su App Store. Possono aderire a MoVe-In tutti i proprietari di veicoli circolanti in Regione Lombardia oggetto di limitazioni della circolazione. Se è una persona giuridica, dovrà indicare una persona fisica quale delegato. Il servizio dura i un anno a decorre dalla data di attivazione. Chi aderisce a Move-In accetta la nuova modalità di limitazione della circolazione. Pertanto: blocco no, limitazione sì col blocco diesel Euro 3 in Lombardia.

5) MoVe-In Lombardia: come funziona

Con MoVe-In, c’è una deroga chilometrica, che estende le limitazioni a tutti i giorni della settimana e a tutte le ore del giorno. Così si ha un risparmio emissivo trasformato in chilometri che possono essere redistribuiti. Questa deroga chilometrica prevede la possibilità di percorrere quando si vuole un numero di chilometri prefissato in base alla categoria e alla classe emissiva del veicolo, fino al termine dell’anno di adesione o all’esaurimento dei chilometri assegnati.

6) Blocco diesel Euro in Lombardia: cosa succede se termino i km?

Che accade se i chilometri assegnati terminano prima dell’anno? Non sarà più possibile utilizzare il veicolo, nelle aree soggette a limitazione, fino alla scadenza dell’anno.

7) Area B di Milano e scatola nera: c’è un blocco

Occhio: i Comuni possono emanare provvedimenti più restrittivi alla circolazione, pertanto attualmente la deroga MoVe-In non consente di circolare nelle Zone a traffico limitato (Ztl) definite dai Comuni, come l’Area B di Milano. Che non è a pagamento: quella è l’Area C, soggetta a ticket

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento