in

PSA rispetterà “scrupolosamente” gli obiettivi europei di riduzione delle emissioni

PSA rispetterà “scrupolosamente” gli obiettivi di riduzione delle emissioni di CO2 stabiliti dall’Unione Europea

PSA rispetterà “scrupolosamente” gli obiettivi di riduzione delle emissioni di CO2 stabiliti dall’Unione Europea, sebbene denunci che le decisioni sono state “prese sotto l’influenza dell’emozione e dell’opinione pubblica”, ha detto sabato capo Carlos Tavares. “Rispetteremo scrupolosamente tutti gli obiettivi molto impegnativi richiesti dall’Europa, perché apparteniamo alla società in cui operiamo e pertanto consideriamo la questione climatica di primaria importanza”, ha dichiarato, in un’intervista al quotidiano Est Est Républicain, dove ha confermato che vuole fondere il suo gruppo con Fiat Chrysler.

PSA rispetterà “scrupolosamente” gli obiettivi di riduzione delle emissioni di CO2 stabiliti dall’Unione Europea

“Altri concorrenti non lo fanno allo stesso modo e preferiscono utilizzare i soldi della propria azienda per acquistare diritti ad inquinare da altre società più virtuose”, ha detto. Entro il 2020, le case automobilistiche dovranno esibire sulla loro flotta di auto nuove vendute in Europa emissioni di CO2 medie inferiori a 95 grammi per chilometro. Altrimenti rischieranno multe elevate se non lo faranno.

Ma Carlos Tavares ha criticato la mancanza di una “visione completa” dei decisori europei “per una transizione riuscita verso una mobilità pulita”. “A causa delle imbrogli di un noto produttore tedesco (Volkswagen, ndr), siamo tutti considerati gangster. Dal momento che il livello di ascolto degli europei eletti è vicino allo zero”, ha affermato il capo del gruppo PSA.

“Il grande pericolo di imbarcarsi nella mobilità elettrica in modo non coordinato è avere auto elettriche in vendita e acquirenti che non le vogliono perché non trovano le stazioni di ricarica, visto che l’installazione durerà due anni “, ha affermato, riferendosi alle decisioni sugli obiettivi votati a livello europeo entro il 2030” prese sotto l’influenza dell’emozione e dell’opinione pubblica “. “Che cosa succede se, nel frattempo, un’altra tecnologia più rilevante arriverà sul mercato?”, Ha aggiunto.

Ti potrebbe interessare: La fusione di PSA e Fiat unisce Santander, BNP e Crédit Agricole come partner finanziari

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento