in

Vettel ammette che è stato difficile vedere la Mercedes dominare all’inizio della stagione

Sebastian Vettel ha ammesso che è stato difficile accettare il buon inizio di stagione di Mercedes

Vettel ad Austin
Vettel ad Austin e il cedimento della sospensione

Sebastian Vettel ha vissuto una stagione difficile in Formula 1 nel 2019. Soprattutto all’inizio di questa stagione il tedesco non ha ottenuto risultati di rilievo. Il pilota della scuderia di Maranello ha ammesso che era difficile vedere come invece la Mercedes stesse avendo un ottimo inizio di stagione.

La Mercedes si è assicurata entrambi i titoli dopo essere stata assolutamente dominante nelle gare di apertura della stagione, vincendo tutte le prime otto gare disputate. Solo il giovane pilota olandese Max Verstappen su Red Bull Honda è stato in grado di vincere una gara prima della pausa estiva. ” In quel momento non ti arrendi, ma ti rendi conto di non essere nella posizione in cui volevi essere “, ha detto Sebastian Vettel parlando ai microfoni di Autosport.

Sebastian Vettel ha ammesso che è stato difficile accettare il buon inizio di stagione di Mercedes

Il 4 volte campione del mondo ha poi continuato dicendo: “Prima combatti con te stesso, perché sei troppo lontano per combattere con gli altri o combattere con la Mercedes, che gara dopo gara diventava sempre più forte. ”

Per prima cosa abbiamo cercato di trovare la nostra forma e quando l’abbiamo trovata, ci siamo resi conto che quando abbiamo scoperto che non eravamo in grado di invertire tutto rapidamente, è diventato chiaro che sarebbe stato difficile durante le gare europee”, ha concluso il pilota tedesco della Ferrari. 

Ti potrebbe interessare: Sebastian Vettel minimizza i confronti tra Lewis Hamilton e Michael Schumacher